|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
11/09/2018

Fonte
www.cataniaoggi.it

Anziani: indagine Ipsos evidenzia il desiderio di innamorarsi nuovamente

Dall’indagine Ipsos I Senior di oggi in Europa. Sentirsi utili per invecchiare bene, che ha raccolto 8000 interviste tra Francia, Italia, Germania e Belgio, emerge che un anziano su quattro sogna di innamorarsi e rifarsi una vita.

La ricerca evidenzia come in Italia la stragrande maggioranza degli anziani vive bene la sua età e giudica la sua vita fonte di piacere (73%), anche se questo sentire è leggermente sotto alla media europea (74%). Tre anziani su quattro si sentono ancora utili e pongono l'accento sulla loro autonomia e sulla genitorialità come chiavi della loro felicità.

Un intervistato su due si sente più giovane della sua età; un dato positivo, ma ancora inferiore alla percezione dei coetanei europei, come pure inferiore è la sensazione di attrazione per altre persone e la regolarità dei rapporti sessuali.

In Italia, poi, un anziano su quattro (21%) desidererebbe innamorarsi di nuovo, ma ancora una volta il dato è più basso rispetto alla percentuale degli altri paesi europei considerati, che si attesta intorno al 44% (quasi uno su due!). Il 19% del campione italiano vorrebbe rifarsi una vita, contro il 31% degli altri intervistati.

Infine, secondo gli 65 italiani 76 anni è l'età a partire dalla quale una persona può essere considerata anziana; cifra inferiore a quei 79 anni indicati, invece, dagli altri intervistati europei.


(Tratto dall’articolo www.cataniaoggi.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Invecchiando assieme si è più felici

In base a uno studio (condotto dall'Università della California) nelle coppie di mezza età e nelle coppie più anziane, con l'aumentare degli anni trascorsi assieme, diminuirebbero le emozioni negative e si rafforzerebbero le emozioni positive.

Le statine riducono il rischio di malattie cardiovascolari

Una ricerca condotta dall'Università di Sidney ha evidenziato che le statine, cioè i farmaci utilizzati per ridurre il livello di colesterolo, possono diminuire il rischio di malattie cardiovascolari, anche nelle persone con età superiore ai 75 anni.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I consulenti del lavoro hanno analizzato i dati sulle morti bianche nel 2018 rilevando che si è verificato, in generale, un aumento rispetto all'anno precedente.

 

Scritto da Desanti Gianni il 09/05/2019

Parola chiave: Incidenti sul lavoro

 

Lo scorso 27 e 28 Marzo si è tenuta a Praga, nelle sale del Municipio della Città Vecchia e del palazzo Ceská Sporitelna, una importante Conferenza Internazionale annua sulla tematica dell’invecchiamento dal titolo New Technologies: Opportunity or Challenge for the Aging Population?.

 

Scritto da Dario Luciana il 06/05/2019

Parola chiave: Ausili, Rete informatica, Strumenti di valutazione, Tecnologia

 

Dal rapporto sul Bilancio di welfare delle famiglie italiane curato da MBS Consulting, emerge che nel 2018 la spesa totale degli italiani, per dare supporto ad anziani che hanno bisogno di assistenza continua, è crescita del 10,3%.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 08/05/2019

Parola chiave: Anziano non autosufficiente, Bisogni degli anziani, Centro di documentazione, Costi sanitari e assistenziali

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5999 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.