|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
16/09/2018

Fonte
www.firstonline.info

Si invecchia bene sentendosi utili

I nonni italiani risultano essere molto partecipi alla vita familiare. In Italia la maggioranza degli anziani vive bene la sua età.

Per gli over 65 la percezione di utilità è data dalla capacità di gestire in autonomia la propria vita quotidiana, dalla richiesta di consigli da parte della propria cerchia familiare o amicale, dall’essere accanto ad amici e parenti in caso di necessità.

Il sondaggio del 2018 I Senior di oggi in Europa. Sentirsi utili per invecchiare bene (condotto da Ipsos) ha restituito i seguenti dati: i nonni italiani superano la media europea nel dispensare consigli ai familiari e si tengono aggiornati sulle innovazioni e badano ai nipoti. Non solo: aiutano nel disbrigo delle incombenze domestiche, organizzano le riunioni di famiglia e sostengono economicamente i figli.

Il sondaggio Ipsos indica pertanto la centralità dell’anziano all’interno del nucleo familiare, ma rivela anche che i senior italiani, rispetto ai coetanei europei, godono di minori misure di assistenza e di progetti per migliorare le condizioni di vita.


(Tratto dall’articolo www.firstonline.info)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Quota 100 e gli anziani

È una splendida prospettiva o un danno costruito alle spalle di tanti individui e della comunità nazionale? Non voglio prendere una posizione drastica, ma indicare alcuni aspetti critici, derivanti dalla mie conoscenze culturali e cliniche, che ritengo possano portare qualche contributo ai concittadini per formarsi una propria idea sul provvedimento.

Digitalizzazione dei modelli di cura domiciliare per gli anziani

Premessa: l'invecchiamento della popolazione ha un grande impatto economico; per questa ragione, sono stati finanziati numerosi progetti europei inerenti al cambiamento demografico.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Un gruppo di scienziati della Washington University School of Medicine di St. Louis, negli USA, ha dimostrato che, anche quando l'età anagrafica è la stessa, il cervello delle donne è di circa tre anni più giovane rispetto a quello degli uomini.

 

Scritto da Dario Luciana il 18/02/2019

Parola chiave: Ricerca

 

Secondo alcuni dei dati dell’Ars Toscana sono sempre di più gli anziani malati (malattie croniche o tumori) che muoiono in ospedale. E sempre meno anziani usufruiscono dell’assistenza domiciliare nell’ultimo mese di vita.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 19/02/2019

Parola chiave: Analisi comparative

 

Da una ricerca dello "Studio di Giaccardi & Associati" è emerso che il così detto "turismo d'argento" è sempre in continuo aumento.

 

Scritto da Dario Luciana il 18/02/2019

Parola chiave: Invecchiamento attivo, Ricerca

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5935 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.