|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.ilsole24ore.com
17/09/2018

I lavoratori più anziani sono più produttivi dei più giovani?

Secondo uno studio effettuato dall’International Longevity Center nel Regno Unito, chi invecchia in buona salute sarebbe addirittura più produttivo rispetto ai colleghi più giovani. Con l’aumento dell’età media e dell’aspettativa di vita in salute dei lavoratori aumenterebbe infatti anche la loro efficienza sul lavoro.

Un aumento in termini di produttività oraria che si tradurrebbe in un beneficio economico per tutta la comunità. Il condizionale è d’obbligo, anche perché non è chiaro se oltre alla comunità, anche i diretti interessati beneficino del fatto di continuare a lavorare intens(iv)amente mentre gli anni passano.

Il fattore più potente attraverso il quale l’aspettativa di vita può generare un aumento della produzione è l’istruzione: a parità di altre condizioni, vivere di più aumenta il rendimento degli investimenti fatti per la propria formazione. È però necessaria una formazione continua che, soprattutto in Italia e nel sud Italia rispetto ad altri paesi europei, è poco praticata dai lavoratori anziani.

Altro fattore decisivo è la salute, che condiziona fortemente la produttività dei lavoratori anziani.


(Fonte: www.ilsole24ore.com)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Educatori: quella legge che sembra fatta apposta per complicare la vita

Le modifiche apportate in legge di bilancio alla proposta di legge Iori hanno creato la paradossale situazione per cui qualche migliaio di educatori oggi è fuorilegge nei servizi socio-sanitari in cui da anni lavora.

Gli anziani fanno più fatica a mentire

In base a uno studio condotto dall'Università di Brandeis, in Massachusetts, emerge che gli anziani fanno più fatica a mentire.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

La Fabbrica del Benessere, un progetto edilizio di 15,7 milioni di euro, sta prendendo corpo grazie all’integrazione tra finanziamento pubblico (Regione Abruzzo), bancario (Banca Europea Investimenti) e capitale privato (Atena Costruzioni). L’obiettivo è creare il primo esempio in Italia capace di unire l’attenzione al bisogno abitativo alla cura delle persone anziane e non autosufficienti.

 

Redazione, www.vita.it, 19/11/2018

Parola chiave: Abitazione, Cohousing

 

Uno studio condotto dall’università di Sussex e pubblicato sulla rivista Psychological Medicine ha associato la depressione ad un rapido invecchiamento cerebrale.

 

Pezzica Elettra, www.centrostudi.50epiu.it, 01/11/2018

Parola chiave: Depressione

 

Eravamo abituati ai ristoranti di cibo pronto e veloce affollati di teenager che prendono ordinazioni. Invece, negli Stati Uniti, le catene di fast food hanno preso a cercare personale senior e il fenomeno si inizia a notare anche in altri settori, come quello del trasporto aereo. 

 

Colarusso Gabriella, La Repubblica, 07/11/2018

Parola chiave: Lavoro dopo la pensione

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 64 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.