|

|

|

|

|


Regia

Mascherini Emanuela

Titolo

Come la prima volta
Con: Luciano Virgilio, Giusy Merli
Italia, 2018

Come la prima volta

È la storia di Oscar, un fotografo che da sempre cerca di fermare il tempo, i ricordi, i pensieri, illudendosi di riuscirci finché la malattia della moglie e il digitale sembrano rapire ogni forma di memoria.

Il tema dell’Alzheimer, del quale è malata Beatrice, si intreccia con l’ossessione di Oscar, suo compagno di una vita, per la conservazione dei ricordi. Mentre un’esistenza arriva al suo tramonto oscurando ogni ricordo e identità, l’altra cerca di tenerla viva e riportarla alla luce anche dopo l’assenza. In un racconto in cui la memoria di breve periodo, riprodotta anche dal mondo digitale, viene derubata sia dalla malattia che dagli eventi resta l’unica certezza che non può essere estorta: il ricordo di chi rimane.

Il cortometraggio “Come la prima volta”, scritto e diretto da Emanuela Mascherini, è stato presentato in anteprima il 31 agosto 2018 alla Mostra del Cinema di Venezia all’interno della terza edizione di I Love Gai – Giovani Autori Italiani.


(Fonte: www.stamptoscana.it)

Per maggiori approfondimenti:
http://www.stamptoscana.it

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Età biologica e invecchiamento demografico

Chi vive in un Paese in via di sviluppo invecchia precocemente rispetto a chi nasce in un Paese industrializzato e la differenza d’età biologica può arrivare anche a 30 anni. A dimostrarlo è uno studio scientifico condotto in varie nazioni del mondo e pubblicato su Lancet Public Health.

Le storie degli anziani raccolte in un archivio multimediale

Nasce in Toscana un archivio multimediale che raccoglie le storie di tutti i pazienti e gli operatori delle residenze sanitarie assistite e dei centri anziani.

Ultimi inserimenti in Audiovisivo

 

E’ una notte di luna piena.

 

Regia di Viavattene Alberto, Italia, 2017

 

È la storia di Oscar, un fotografo che da sempre cerca di fermare il tempo, i ricordi, i pensieri, illudendosi di riuscirci finché la malattia della moglie e il digitale sembrano rapire ogni forma di memoria.

 

Regia di Mascherini Emanuela, Italia, 2018

 

Carl ed Ellie si conoscono fin da bambini, quando condividevano l’entusiasmo per l’esploratore Charles Muntz, del quale volevano emulare le imprese, sognando il loro personale viaggio alle Cascate Paradiso, Sud America...

 

Regia di Docter Pete, Peterson Bob, USA, 2009

Parola chiave: Lutto, Memoria, Rapporti intergenerazionali, Solitudine

Visualizza altri Audiovisivi In archivio sono presenti 322 Audiovisivi

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.