|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
03/10/2018

Fonte
www.lastampa.it

Co-housing tra anziani e giovani, un'idea innovativa

A Sordevolo, in provincia di Biella, il Comune creerà una sorta di cohousing tra giovani ed anziani.

Due sono gli obiettivi che il Comune si propone di raggiungere: il primo è quello di incentivare le giovani coppie ad abitare nei paesi di montagna, destinati allo spopolamento, il secondo ritardare l'ingresso degli anziani in casa di riposo. L'idea è quella di realizzare una sorta di cohousing composta di sei appartamenti e un grande salone in condivisione. Tre di queste unità abitative saranno destinate a giovani coppie e le altre tre saranno occupate da altrettante coppie di anziani autosufficienti.

I sei nuclei familiari dovranno sottoscrivere un contratto nel quale si impegneranno ad aiutarsi reciprocamente, ad esempio i giovani faranno la spesa o andranno in farmacia e gli anziani si prenderanno cura dei figli in determinate ore o si dedicheranno all'orto.


(Tratto dall’articolo www.lastampa.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

La domotica migliora l'autonomia degli anziani

I dati Istat mostrano che l'Italia è un paese vecchio: il suo indice di vecchiaia (che misura il rapporto tra la popolazione anziana - over 65 - e quella più giovane - dagli 0 ai 14 anni) rasenta il 170%; ed entro il 2040 si stima che oltre il 30% della popolazione sarà composta da over 65.

I problemi respiratori causano molti decessi in persone anziane

Per informare le persone sulle patologie respiratorie e sull’importanza della prevenzione, coinvolgendo al tempo stesso la popolazione senior in un grande studio epidemiologico, nasce la campagna Io Respiro, dedicata agli over 65, promossa dal Centro Studi di Economia Sanitaria in collaborazione con la Società Italiana di Pneumologia SIP/IRS e il Centro Ricerche di Pneumologia Geriatrica Ethesia.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Grazie a un casco si ricreano gli effetti della visione tubolare, causata dalla restrizione del campo visivo, e di ciò che accade in seguito al danneggiamento della parte centrale della retina. Un ronzio nelle orecchie e/o una riproduzione di suoni ovattati simulano la difficoltà di sentire delle persone avanti con gli anni. I disturbi linguistici vengono simulati attraverso un microfono inserito nel casco che trasmette le parole con un leggero ritardo. Lo sforzo maggiore viene proposto durante una passeggiata simulata: il robot riproduce l’affaticamento, la rigidità dei muscoli e delle articolazioni e sono sufficienti pochi passi per variare, accelerando, il battito cardiaco.

 

Scritto da Lacchi Nives il 12/04/2019

Parola chiave: Tecnologia

 

Da uno studio pubblicato su The Lancet, rivista scientifica inglese di ambito medico, si apprende che mangiare male uccide più del fumo, della pressione alta e di qualunque altro fattore di rischio.

 

Scritto da Lacchi Nives il 12/04/2019

Parola chiave: Alimentazione

 

La Fondazione Banco Alimentare Onlus, in collaborazione con Kellogg, ha istituito il progetto Evviva la colazione con un triplice obiettivo: raccogliere cibo per la prima colazione, far compagnia agli anziani soli e offrirgli suggerimenti per una buona alimentazione.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 12/04/2019

Parola chiave: Abitazione, Alimentazione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5983 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.