|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
29/10/2018

Fonte
www.today.it

In arrivo il provvedimento sulle videocamere in asili e strutture per anziani

È prossimo al via libera il ddl sulla videosorveglianza in asili e strutture per anziani e disabili. Il provvedimento è già approdato nell'aula di Montecitorio per la discussione generale.

Il ddl dovrà poi andare al Senato. Resta ancora aperto il nodo sulle coperture. "Nel mio ddl - dice la deputata Annagrazia Calabria all'Adnkronos- parliamo di 5 milioni di euro per il primo anno. Confidiamo nel buonsenso del governo. Stiamo parlando di bambini, anziani... Sono certa che i fondi si troveranno". La legge trae ispirazione dai casi di cronaca su violenze e maltrattamenti in asili o case di riposo ed ha trovato un largo consenso tra le forze politiche.

Il ddl è composto di 7 articoli. Il primo spiega le finalità della legge ovvero quella di "prevenire e contrastare, in ambito pubblico e privato, condotte di maltrattamento o di abuso, anche di natura psicologica, in danno dei minori negli asili nido e nelle scuole dell'infanzia e delle persone ospitate nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità". E proprio la videosorveglianza viene individuata come uno strumento di prevenzione. Si tratterà di telecamere a circuito chiuso, è vietato l'uso di webcam. Il tutto, assicura Calabria, nel rispetto della privacy. 


(Tratto dall’articolo www.today.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Dopo circa 70 anni le famiglie coreane si riabbracciano

 Dopo quasi 70 anni, per la prima volta, nel resort del Monte Kumgang nella Corea del Nord, decine di anziani della Corea del Sud hanno potuto riabbracciare i propri familiari della Corea del Nord.

Diagnosi precoce per fronteggiare l'Alzheimer

Una cura per l’Alzheimer non c’è ancora, per questo la ricerca cerca strade sempre nuove per anticipare la diagnosi della malattia e rallentarne gli effetti.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

L'indagine di Acri-Ipsos ha reso noto i risultati sul tema "L'etica del risparmio e lo sviluppo".

 

Scritto da Dario Luciana il 12/11/2018

Parola chiave: Crisi economica, Ricerca

 

Spesso si tende a pensare che la popolazione anziana debba ridurre al minimo il consumo di proteine a causa dell’età. Invece, un recente studio, pubblicato sul Journal of American Geriatric Society, sembra affermare esattamente l’opposto.

 

Scritto da Dario Luciana il 12/11/2018

Parola chiave: Alimentazione, Prevenzione, Ricerca

 

Secondo un sondaggio realizzato da Ipsos per Fondazione Korian, il 49% dei nonni italiani aiuta economicamente figli e nipoti, contro il 24% della media europea. Lo stesso sondaggio ci dice che il 61% degli over 65 italiani danno costantemente consigli a figli e nipoti, su argomenti disparati, dalla scuola, al lavoro, alle relazioni.

 

Scritto da Cppi Mariarosa il 09/11/2018

Parola chiave: Analisi comparative, Rapporti intergenerazionali

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5842 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.