|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.ilfogliettone.it
16/10/2018

Anziani, rischio malnutrizione e disturbi alimentari

HappyAgeing, l'Alleanza italiana per l'invecchiamento attivo, in occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, ha condotto uno studio sulla malnutrizione e i disturbi alimentari degli anziani.

In Italia gli anziani non sono affetti da scarsa nutrizione, ma soffrono sempre più di cattiva nutrizione per carenze di nutrienti essenziali, per eccessivo consumo di conservanti, sali e grassi, ed anche per difficoltà economiche che portano a scegliere cibo di scarsa qualità.

Il fenomeno è più accentuato negli uomini, che spesso tendono a privilegiare cibi pronti e scatolette. L'isolamento sociale può spingere a trovare rifugio nelle abbuffate tipiche dei soggetti bulimici o, al contrario, a rifiutare il cibo ed essere colpiti da anoressia.


(Fonte: www.ilfogliettone.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Agli over 65 è consigliato il consumo di carne ben cotta

Secondo uno studio guidato dal French National Institute for Agricultural Research e dal Clermont-Ferrand University Hospital, pubblicato su American Journal of Clinical Nutrition, gli anziani dovrebbero consumare carne ben cotta perché il loro sistema digestivo farebbe fatica ad assorbire e a scomporre le proteine nel caso fosse ingerita al sangue.

Non più di due ore e dodici minuti davanti alla tivù

Uno studio pubblicato su The Lancet Public Health dai ricercatori dell’Università di Glasgow indica il tempo massimo da dedicare giornalmente alla tivù: due ore e dodici minuti.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Negli ultimi anni l'aspettativa di vita si è molto allungata (85 anni per la donna, 82 anni per l'uomo), quindi è indispensabile occuparsi della sessualità anche negli anziani, che dovrebbe essere considerata una componente importante nella qualità della vita.

 

Fabrizi Adele, www.ilfattoquotidiano.it, 26/01/2019

Parola chiave: Sessualità

 

In un convegno svoltosi a Catania, imprenditori sociali e cooperatori rivendicano il loro ruolo politico, la loro posizione di intermediari e collettori tra enti pubblici e cittadini per costruire un nuovo assetto sociale ed economico partendo da un welfare che risponda alle esigenze e bisogni delle persone.

 

Redazione, www.vita.it, 14/12/2018

Parola chiave: No profit

 

Sono stati premiati dal Maestro Pupi Avati i vincitori di Corti di Lunga Vita, il concorso internazionale di cortometraggi promosso dall’associazione 50&Più.

 

De Felicis Dario, www.centrostudi.50epiu.it, 13/12/2018

Parola chiave: Arte, creatività, Cinema

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 70 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.