|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.ilfogliettone.it
16/10/2018

Anziani, rischio malnutrizione e disturbi alimentari

HappyAgeing, l'Alleanza italiana per l'invecchiamento attivo, in occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, ha condotto uno studio sulla malnutrizione e i disturbi alimentari degli anziani.

In Italia gli anziani non sono affetti da scarsa nutrizione, ma soffrono sempre più di cattiva nutrizione per carenze di nutrienti essenziali, per eccessivo consumo di conservanti, sali e grassi, ed anche per difficoltà economiche che portano a scegliere cibo di scarsa qualità.

Il fenomeno è più accentuato negli uomini, che spesso tendono a privilegiare cibi pronti e scatolette. L'isolamento sociale può spingere a trovare rifugio nelle abbuffate tipiche dei soggetti bulimici o, al contrario, a rifiutare il cibo ed essere colpiti da anoressia.


(Fonte: www.ilfogliettone.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Cervello giovane con la giusta dieta

Secondo la specialista della nutrizione Sara Farnetti, attraverso la giusta dieta, è possibile rallentare il declino cognitivo di 7 anni e mezzo

Nemica Solitudine

Il 15 novembre si svolgerà a Padova il convegno nazionale: Nemica solitudine. Un titolo così drastico è stato deciso per sottolineare la gravità della condizione di vita di moltissime persone, oggi costrette dalle circostanze a consumare la propria esistenza nell’abbandono, senza supporti di parenti, amici, vicini, istituzioni.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Per la Giornata mondiale della salute mentale, Eurostat evidenzia le statistiche che indicano che nel 2014 il 7% della popolazione dell'Unione europea (UE) ha riferito di avere una depressione cronica.  Per gli anziani over 75, la depressione ha un peso ancora maggiore: ne soffre un europeo su dieci. Per quanto riguarda l'Italia, i dati sono inferiori alla media europea di circa 1,5 punti.

 

Redazione, www.quotidianosanita.it, 10/10/2018

Parola chiave: Dati statistici, Depressione

 

Una "memoria" di riserva a portata di smartphone che, all'occorrenza, aiuta a ricordare i nomi, volti, scadenze. 

 

D'Amuri Vincenzo, www.centrostudi.50epiu.it, 26/09/2018

Parola chiave: Malattia di Alzheimer, Strumenti informatici e telefonia

 

Le modifiche apportate in legge di bilancio alla proposta di legge Iori hanno creato la paradossale situazione per cui qualche migliaio di educatori oggi è fuorilegge nei servizi socio-sanitari in cui da anni lavora.

 

Bollani Marco, www.vita.it, 13/09/2018

Parola chiave: Legislazione nazionale, Operatore socio-assistenziale e sanitario

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 59 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.