|

|

|

|

|


Autore

Editore
Feltrinelli (Varia) 2018, pp.96

Senza fine. La meraviglia dell’ultimo amore

Fiumi d’inchiostro hanno costruito la mitologia del primo amore, hanno raccontato l’inizio dell’avventura. Ma se il primo amore è “un universo, un enigma, un lungo aspettami e torno”, è possibile raccontare l’approdo, la fine del viaggio, la certezza di essere “in un luogo da cui non vorrò andarmene al risveglio”? 

Gabriele Romagnoli, che ci aveva mostrato la necessità di viaggiare leggeri, di non portare zavorre e di non essere zavorre, ora si cimenta con quello che apparentemente è il suo opposto: il desiderio di fermarsi, la certezza di non voler avere altro e di non voler essere altro. C’è tutto questo nell’ultimo amore: che sia una donna incontrata per caso o la riscoperta della donna che da sempre si ha accanto, che sia l’ultimo ballo di capodanno di Zygmunt Bauman e sua moglie Alexandra, giganteschi nella loro titanica accettazione della perdita, gli ultimi amori hanno questo in comune, la consapevolezza di aver trovato nell’altro la certezza di quello che si è.  E questo ritrovamento non è meno avventuroso dell’altro, del primo, perché “la vita è noiosa, ma il destino imprevedibile. Una scrive regole, l’altro mette in nota eccezioni. Poche, perché è pigro e perché non le meritiamo. È tutto già scritto, ineluttabile e barboso. Salvo che siamo ancora qui e possiamo giocarcela”.  


(Fonte: www.lafeltrinelli.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Regione Toscana sperimenta assistenza a casa degli anziani

La Regione Toscana vuole proporre la sperimentazione di nuove forme di assistenza domiciliare per gli over 65, anche per quelli non autosufficienti.

CONFERENZA ORGANIZZATIVA INTERNAZIONALE PER IL TRATTAMENTO DELLA DISFUNZIONE POSTURALE - III° CONGRESSO INTERNAZIONALE DI POSTUROLOGIA CLINICA

La Conferenza Organizzativa Internazionale per il Trattamento della Disfunzione Posturale si pone come obiettivo lo sviluppo e la realizzazione di un percorso completo di diagnosi, di prevenzione e, ovviamente, di terapia, affrontando la disfunzione posturale e il suo trattamento multidisciplinare in maniera organica nell’ambito delle diverse età della vita. Inoltre, il III° Congresso Internazionale di Posturologia Clinica trova il suo cardine nella realizzazione di un documento di Consensus Internazionale che permetta agli operatori che lo sottoscrivono di trovare tutele scientifiche e operative migliori.

Ultimi inserimenti in Libro

 

Noi ultrasessantacinquenni siamo più di 13 milioni in Italia ed è giunta l'ora di scoprire che abbiamo una nuova, meravigliosa libertà: il tempo. Sì, perché se ci prendiamo cura di noi stessi, ci aspettano ancora tanti anni pieni di energia e possibilità.

 

Bragadin Gian Marco, Sperling & Kupfer, 2018

 

Storie di donne. Con un filo conduttore unico: la salute del cuore e dell’apparato cardiovascolare femminile e la prevenzione. Non vuole essere un libro di medicina.

 

Rota Vender Lidia, Pappagallo Mario, Sperling & Kupfer, 2007

 

A quasi novant'anni, la vecchia vive sola a Torino con l'anziano gatto Veleno, felino human friendly, e con i ricordi di un amore finito (la sua compagna, l'amatissima Nora, è morta da molti anni ormai); non ha altro da fare se non tenere il conto dei nuovi dolori alle ossa, ascoltare alla radio notizie di violenze e catastrofi - omicidi, bombe negli aeroporti, siccità -, e fare quattro chiacchiere con l'amica e coetanea Malvina, sempre più smemorata e persa sui sentieri affollati della demenza.

 

Giacobino Margherita, Mondadori, 2018

Visualizza altri Libri In archivio sono presenti 1805 Libri

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.