|

|

|

|

|


Autore

Fonte
La Repubblica
07/11/2018

Ecco perché nei fast food a friggere patatine adesso ci sono i nonni

Eravamo abituati ai ristoranti di cibo pronto e veloce affollati di teenager che prendono ordinazioni. Invece, negli Stati Uniti, le catene di fast food hanno preso a cercare personale senior e il fenomeno si inizia a notare anche in altri settori, come quello del trasporto aereo. 

Ci sono almeno due spiegazioni a questa tendenza. Assumere personale over 50, o meglio ancora pensionato, è più che conveniente: non hanno ambizioni di carriera e spesso nemmeno la necessità di uno stipendio pieno, visto che percepiscono già l’assegno dallo Stato. In sostanza: costano meno e hanno meno pretese.

L’altra spiegazione riguarda la demografia. L’aspettativa di vita si è allungata e sempre più persone sopra i 60 anni continuano a lavorare per parecchio tempo ancora, in molti casi anche per rimpinguare una pensione esigua.


(Fonte: La Repubblica)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Robot per assistere anziani a casa loro

Negli Stati Uniti, presso la Washington State University, si sta sperimentando un robot (RAS) che potrebbe aiutare gli anziani con demenza e altri problemi di salute a vivere in modo indipendente nelle loro case.

L'alcol protegge contro l'insufficienza cardiaca

Uno studio condotto dalla Washington University di St. Louis e diffuso dall'Agenzia Reuters Health, ha rivelato che bere fino a sette drink a settimana (equivalente a a 0,35 litri di birra, un bicchiere di vino da 175 ml o uno shot di superalcolici da 45 ml) potrebbe proteggere dall'insufficienza cardiaca e aiutare a vivere più a lungo.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

All’ultimo congresso annuale dei geriatri italiani (SIGG) è stato proposto di alzare la tradizionale soglia dell’anzianità da 65 a 75 anni. Questa nuova definizione dell’età anziana non è una sorta di maquillage giovanilistico ma trova essenzialmente le sue giustificazioni in almeno due ordini di motivi.

 

Filippi Vittorio, www.neodemos.info, 21/02/2019

Parola chiave: Longevità, Qualità della vita

 

Secondo uno studio del Centro Studi di Confindustria e confermato dall’Osservatorio di Cisl, gli interventi di welfare aziendale che riguardano il sostegno e la cura della famiglia sono ancora marginali nelle scelte dei lavoratori ma le richieste di questo genere di servizi sono in aumento.

 

Santoni Valentino , www.secondowelfare.it, 22/02/2019

Parola chiave: Welfare

 

Negli ultimi anni l'aspettativa di vita si è molto allungata (85 anni per la donna, 82 anni per l'uomo), quindi è indispensabile occuparsi della sessualità anche negli anziani, che dovrebbe essere considerata una componente importante nella qualità della vita.

 

Fabrizi Adele, www.ilfattoquotidiano.it, 26/01/2019

Parola chiave: Sessualità

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 72 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.