|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.centrostudi.50epiu.it
22/11/2018

In Germania il welfare si rafforza in risposta alla povertà dei pensionati

Un disegno di legge approvato l’8 novembre scorso dal Parlamento tedesco contiene le linee guida per un progetto di riforma delle pensioni con costi stimati, da oggi al 2025, di 31 miliardi di euro.

Angela Merkel attenua la linea di rigore adottata negli ultimi anni aprendo ad alcune concessioni alle categorie vulnerabili. Per il Washington Post si tratta di un rafforzamento del welfare a sostegno di pensionati e infanzia.

Il provvedimento prevede che il tasso di sostituzione (il rapporto tra la pensione e l’ultimo reddito percepito) non scenda sotto il 48% da qui al 2025, introduce una soglia massima (20%) per la contribuzione e prevede trattamenti più generosi per le pensioni erogate alle madri che si occupano dei figli. Solo quest’ultima misura interessa dieci milioni di cittadini.

La mossa del governo Merkel risponde a un bisogno sociale considerato impellente in Germania: l’aumento sensibile dei tassi di povertà tra le persone che escono dal mercato del lavoro a causa della stagnazione delle pensioni negli ultimi anni, dovuta anche al basso livello medio di tasso di sostituzione (51% su scala nazionale contro l'83% dell'Italia). Deutsche Welle (emittente pubblica tedesca di radiodiffusione), in uno studio del 2017, segnalava che il tasso di povertà tra i pensionati, pari al 16% nel 2015, fosse destinato a salire al 20% nel 2036 (28% tra le donne); un aumento da mettere in relazione al deciso invecchiamento del Paese.


(Fonte: www.centrostudi.50epiu.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Le famiglie si indebitano per garantire l'assistenza domiciliare ai loro cari non autosufficienti

Lo scorso 30 novembre, nel convegno di Confartigianato Imprese Piemonte e Anap Piemonte (Associazione nazionale anziani e pensionati), è stato trattato il tema Salute, benessere e cronicità: le nuove sfide.

La regione Lombardia mette a disposizione risorse per anziani e disabili

Da metà gennaio la regione Lombardia mette a disposizione risorse destinate ad aiutare chi versa in condizioni di fragilità e a disabili in possesso dei requisiti richiesti.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Sono stati premiati dal Maestro Pupi Avati i vincitori di Corti di Lunga Vita, il concorso internazionale di cortometraggi promosso dall’associazione 50&Più.

 

De Felicis Dario, www.centrostudi.50epiu.it, 13/12/2018

Parola chiave: Arte, creatività, Cinema

 

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Applied Physiology da ricercatori della Ball State University di Muncie (Usa) giunge alle seguente conclusione: allenarsi regolarmente potrebbe aiutare a restare giovani; i settantenni che hanno sempre praticato un’attività fisica avrebbero una salute cardiovascolare simile a quella di chi ha 30 anni di meno.

 

Comerci Nadia, salute24.ilsole24ore.com, 27/11/2018

Parola chiave: Attività fisica, Invecchiamento attivo

 

Rovistare per ore nelle tasche o in borsa alla ricerca degli occhiali, non ricordare di aver chiuso la macchina o dove è parcheggiata, mettere a soqquadro la casa per trovare il telefono. Molti “smemorati” temono che ci sia una correlazione tra dimenticare da giovani e sviluppare patologie come demenza o decadimento cognitivo nella terza età. È una preoccupazione fondata?

 

Turin Silvia, www.corriere.it, 02/12/2018

Parola chiave: Disturbi della memoria, Prevenzione, Stili di vita

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 68 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.