|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
01/12/2018

Fonte
www.disabili.com

Audiolibri gratuiti per ipovedenti e anziani

Esiste a Feltre, in provincia di Belluno, una “grande casa” dell’audiolibro: il Centro Internazionale del Libro Parlato (CILP) che mette a disposizione dei disabili che si registrano presso il loro sito oltre 12.000 libri parlati che spaziano dalla filosofia al diritto, dall'informatica all'anatomia, dalle lingue straniere alle scienze.

Tutti questi prodotti sono frutto dell’attività di ricerca che il centro realizza con la collaborazione di volontari da tutta Italia che si prestano a mettere a disposizione la loro voce e a registrare un testo.

La voce narrante può affascinare ed emozionare più di un film perché è uno stimolo ad immaginare, a vedere ciò che viene raccontato. È inoltre dimostrato che l'audiolibro può essere di giovamento per alcune persone malate, che soffrono ad esempio di malattie come l’Alzheimer, perché ha il dono di rilassare: chi lo ascolta, si lascia condurre dalla sequenza delle parole, fino ad abbandonarsi ad uno stato di tranquillità.


(Tratto dall’articolo www.disabili.com)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

L'alcol, il dramma di adolescenti e anziani

Ancora più allarmante dell'assunzione di droghe, è la dipendenza da alcool. Questa sostanza, per certi versi sottovalutata a causa della sua legalità, colpisce più individui rispetto alle vittime degli psicoattivi. 

Nuovi modi del prendersi cura andando verso le persone e la comunità

L'articolo analizza nel dettaglio un'esperienza di domiciliarità sviluppata a Piossasco in Piemonte. L’intervento centrale del progetto è la visita domiciliare, azione che ha lo scopo di “mettersi in ascolto”, superando la logica dell’intervento prestazionale che si attiva a fronte di uno specifico bisogno conclamato; al contrario, si è partiti dal contatto con gli anziani - la maggior parte dei quali non erano in carico ai servizi - per verificare le loro condizioni di vita e impostando quindi eventuali successivi interventi sulla base dei bisogni e dei desideri emersi in quella sede.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I ricercatori della St George’s University di Londra, guidati da Tess Harris, hanno esaminato i dati relativi a 1.297 partecipanti a studi clinici sulla attività motoria registrata dal contapassi. Metà dei partecipanti è stata invitata ad usare il contapassi per 12 settimane mentre all’altra metà è stato chiesto utilizzarlo.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 15/07/2019

Parola chiave: Disturbi e malattie legati all'invecchiamento, Osteoporosi, Qualità della vita

 

Il magazine di Vita disponibile da luglio 2019 non si sofferma solo sul dato demografico che conferma l'allungamento della vita e la maggiore presenza percentuale nella società degli anziani, ma indica come necessario un cambio di paradigma economico e sociale dentro il quale il Terzo settore può essere un protagonista.

 

Scritto da Desanti Gianni il 11/07/2019

Parola chiave: Invecchiamento attivo

 

In base al progetto di Birra Moretti Deliver-A-Nonna, dal 22 al 27 luglio a Londra e Brighton gli abitanti potranno ospitare una nonna italiana che cucinerà a domicilio. Le nonne proporranno tre piatti e gli ospitanti potranno cimentarsi a cucinare assieme. 

 

Scritto da Faraglia Sonia il 10/07/2019

Parola chiave: Tempo libero, hobbies

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5994 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.