|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
12/12/2018

Fonte
www.ansa.it

Alcol e psicofarmaci: un mix percoloso

Alcol e psicofarmaci sono un mix pericoloso che vede a rischio soprattutto gli anziani.

A mettere in guardia, rispondendo alle più frequenti domande in materia è un approfondimento pubblicato sul portale anti-bufale della Federazione degli Ordini dei Medici (Fnomceo) Dottore, ma è vero che?.

Gli ansiolitici e i sonniferi sono gli psicofarmaci più prescritti, mentre continua ad aumentare anche il consumo di antidepressivi. Nonostante sia nota l'interazione con l'alcol, non è raro che chi ne fa uso chieda al medico se faccia davvero così male associare questi medicinali a un bicchiere di vino, un amaro o una grappa. Ansia e depressione, infatti, predispongono al consumo di alcol, dal momento che l'etanolo può essere utilizzato come soluzione per sedare la sofferenza.

Assumere contemporaneamente alcol e medicinali, oltre a una riduzione dei riflessi, può determinare profonda sedazione e fenomeni ipotensivi anche gravi.


(Tratto dall’articolo www.ansa.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Dove andrete in pensione? In Paraguay!

Sempre più pensionati over 60, stanchi di non poter più arrivare a fine mese e sotto pressione fiscale, decidono di fare le valigie per trasferirsi in un paese straniero con un costo della vita più basso, in via di sviluppo, con una burocrazia più scorrevole e una fiscalità più vantaggiosa. Tra le mete più interessanti vi è il Paraguay.

Il ruolo dei nonni

Giuseppina Speltini, docente di Psicologia dell’adolescenza dell’Università di Bologna, conduce per Auser un ciclo di tre incontri dal titolo: “Nonne e nonni sono solo babysitter anziani? Tre incontri sulla funzione educativa dell’essere nonni oggi”. Il primo si è tenuto il 20 marzo a Bologna.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Grazie a un casco si ricreano gli effetti della visione tubolare, causata dalla restrizione del campo visivo, e di ciò che accade in seguito al danneggiamento della parte centrale della retina. Un ronzio nelle orecchie e/o una riproduzione di suoni ovattati simulano la difficoltà di sentire delle persone avanti con gli anni. I disturbi linguistici vengono simulati attraverso un microfono inserito nel casco che trasmette le parole con un leggero ritardo. Lo sforzo maggiore viene proposto durante una passeggiata simulata: il robot riproduce l’affaticamento, la rigidità dei muscoli e delle articolazioni e sono sufficienti pochi passi per variare, accelerando, il battito cardiaco.

 

Scritto da Lacchi Nives il 12/04/2019

Parola chiave: Tecnologia

 

Da uno studio pubblicato su The Lancet, rivista scientifica inglese di ambito medico, si apprende che mangiare male uccide più del fumo, della pressione alta e di qualunque altro fattore di rischio.

 

Scritto da Lacchi Nives il 12/04/2019

Parola chiave: Alimentazione

 

La Fondazione Banco Alimentare Onlus, in collaborazione con Kellogg, ha istituito il progetto Evviva la colazione con un triplice obiettivo: raccogliere cibo per la prima colazione, far compagnia agli anziani soli e offrirgli suggerimenti per una buona alimentazione.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 12/04/2019

Parola chiave: Abitazione, Alimentazione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5983 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.