|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.centrostudi.50epiu.it
13/12/2018

Premiazione della seconda edizione di Corti di Lunga Vita

Sono stati premiati dal Maestro Pupi Avati i vincitori di Corti di Lunga Vita, il concorso internazionale di cortometraggi promosso dall’associazione 50&Più.

La cerimonia di premiazione si è svolta il 12 dicembre, al MAXXI di Roma dove la giuria tecnica, composta da Pupi Avati (presidente), Lidia Ravera (scrittrice e giornalista), Lina Pallotta (fotografa), Marco Trabucchi (geriatra) e Anna Maria Melloni (direttore Centro Studi 50&Più), dopo essersi riunita, ha proclamato i vincitori.

La seconda edizione del Concorso è stata vinta dal corto Amarcord sal mèn, del regista di origine romena Dorin Valeriu Mihai. Secondo posto per Partenze del giovanissimo regista (22 anni) Nicolas Morganti Patrignani, al terzo posto Sempre e per sempre del regista Carlo Ausino – Universal Foxy. 

Durante la premiazione è stato consegnato il Premio 50&Più riservato agli iscritti dell’Associazione ed assegnato da una giuria composta dalle 50&Più provinciali. Ad aggiudicarsi questo importante riconoscimento è stato Marcello Mamini con L'artista.


(Fonte: www.centrostudi.50epiu.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il tempo che rimane

Personaggio principale di questo romanzo breve è Annita, con due enne, come preferisce specificare lei stessa. Lo fa nelle poche volte in cui si presenta personalmente agli ospiti della pensione, dove trascorre parte del proprio tempo.

Il veterano 99enne Tom Moore raccoglie milioni di sterline contro il Covid-19

10 giri al giorno per 100 giorni fino al 30 aprile, giorno del centesimo compleanno! Questa è stata la sfida lanciata dal capitano Tom Moore, che ha raccolto 30 milioni di sterline per sostenere l'Nhs Charities Together.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Dopo il coronavirus è necessario ripensare il ruolo delle RSA. La reputazione delle grandi strutture residenziali per anziani è inesorabilmente segnata, spingendo sempre più le famiglie a considerarle una opzione limite, di ultima istanza, accelerandone la trasformazione verso grandi hospice. Per non finire così le Rsa dovranno ripensarsi e adattarsi a bisogni che saranno cambiati.

 

Pasquinelli Sergio, www.vita.it, 01/05/2020

Parola chiave: Assistenza Domiciliare, Operatore socio-assistenziale e sanitario, Residenza Sanitaria Assistenziale

 

ll sondaggio sul contagio da COVID-19 nelle RSA, realizzato dall'Istituto Superiore di Sanità a cavallo tra marzo e aprile, ha evidenziato che il tasso di mortalità fra i residenti, considerando i decessi di persone risultate positive o con sintomi simil-influenzali, è in media del 3,1% ma in Lombardia praticamente raddoppia, arrivando al 6,8%.

 

De Carli Sara, www.vita.it, 08/04/2020

Parola chiave: Residenza Sanitaria Assistenziale, Ricerca

 

"Non è umanamente sopportabile impedire le celebrazioni dei funerali alle tantissime famiglie colpite da un lutto. Proporrò al governo, in vista della fase di graduale riapertura, di compiere un passo concreto: dobbiamo poter tornare a celebrare i funerali, seppure alla presenza soltanto degli stretti congiunti, nel rispetto delle misure di distanziamento fisico dei partecipanti".

 

AGI, www.agi.it, 23/04/2020

Parola chiave: Religione

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 116 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.