|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
01/01/2019

Fonte
www.ticinonews.ch

Aumentano le discriminazioni nei confronti degli anziani

Anche la Svizzera è colpita dal fenomeno dell'ageismo, ovvero la discriminazione degli anziani.

In base a uno studio svolto a livello europeo, il 28% delle persone sondate nella Confederazione ha riferito di episodi di questo tipo.

Secondo Christian Maggiori, professore all'Alta scuola per il lavoro sociale di Friburgo, rispetto al razzismo o al sessismo "l'ageismo è ancora relativamente tollerato”. Non esistono leggi che vi si oppongono. Gli anziani sono spesso ritenuti responsabili dell'aumento dei costi della sanità, e i più giovani possono percepirli "come una minaccia per la propria pensione".

In novembre, Maggiori ha ricevuto un premio in denaro dalla Fondazone Leenaards, per la valutazione di un programma di sensibilizzazione dei bambini sull'ageismo. Secondo Maggiori: “È importante lavorare con i bimbi perché gli stereotipi vengono integrati a partire dai 4-5 anni. Quando la persona sarà anziana, applicherà a se stessa questi stereotipi, che avranno un impatto sul suo benessere”.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Depressione: ne soffre 1 over 65 su 10

Da un'indagine condotta dal sistema di sorveglianza Passi d'Argento, il quale indaga sulla situazione di salute degli anziani over 65, è emerso che 1 anziano su 10 soffre di depressione.

Prevenzione! Altrimenti si vive a lungo da malati cronici

Carlo Vergani, sul Corriere della Sera, riporta i dati tratti dal Ministero della Salute e dall'Istat secondo cui le malattie croniche che affliggono molti anziani dipendono dagli stili di vita praticati da giovani e dalla mancanza di prevenzione.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

La Regione Veneto, prima in Italia, ha reso disponibile un sito dedicato alle demenze che mette in contatto, raccorda e condivide informazioni utili, sia per il cittadino che per i sanitari e i professionisti del sociale. I diversi protagonisti del settore possono così essere guidati verso il miglior percorso di cura per la patologia della demenza che affligge moltissimi anziani. 

 

Scritto da Desanti Gianni il 05/06/2019

Parola chiave: Demenza senile

 

Il Financial Times li definisce giovani-vecchi: sono i sessantenni di oggi.

 

Scritto da Dario Luciana il 04/06/2019

Parola chiave: Lavoro nella terza età, Senior marketing

 

Da uno studio sulle motivazioni che determinano gli atteggiamenti della popolazione verso il monitoraggio della pressione arteriosa, è emerso che in Europa e USA quasi i tre quarti degli adulti affetti da ipertensione arteriosa scelgono di tenere un comportamento attivo, contro i due terzi del Giappone.

 

Scritto da Dario Luciana il 04/06/2019

Parola chiave: Analisi comparative, Prevenzione, Ricerca

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5970 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.