|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
31/01/2019

Fonte
www.ansa.it

Over 50: sul lavoro l'età più critica

Raggiungere la mezza età diventa spesso un fattore discriminante nei curriculum. Ciò è dovuto, soprattutto, al fatto che le aziende si trovano impreparate a valorizzare le capacità dei lavoratori maturi.

Le donne, ancora vittime di differenze salariali e difficoltà nell’avanzamento della carriera a causa di questioni di genere, sono più colpite da questo fenomeno.

Tuttavia si può agire per arginare il problema, come spiega la Professoressa Claudia Manzi, che ha curato il report Talenti senza età, donne e uomini over 50 e il lavoro: “L’Italia sta invecchiando e il futuro delle imprese è soprattutto over 50. Molto talento dopo i 50 anni resta invisibile, seppellito da tanti stereotipi sull’invecchiamento. È prioritario fornire alle imprese spunti e strumenti per conosce e valorizzare il contributo che questa fascia di lavoratori in crescita può dare loro”. 


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Ecco perché nei fast food a friggere patatine adesso ci sono i nonni

Eravamo abituati ai ristoranti di cibo pronto e veloce affollati di teenager che prendono ordinazioni. Invece, negli Stati Uniti, le catene di fast food hanno preso a cercare personale senior e il fenomeno si inizia a notare anche in altri settori, come quello del trasporto aereo. 

L'Europa lancia l'allarme carenza infermieri

I dati Eurostat rivelano che l'Italia nel 2016 aveva 557 infermieri ogni 100.000 abitanti, contro una media europea che si attestava attorno ai 1000.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Un gruppo di scienziati della Washington University School of Medicine di St. Louis, negli USA, ha dimostrato che, anche quando l'età anagrafica è la stessa, il cervello delle donne è di circa tre anni più giovane rispetto a quello degli uomini.

 

Scritto da Dario Luciana il 18/02/2019

Parola chiave: Ricerca

 

Secondo alcuni dei dati dell’Ars Toscana sono sempre di più gli anziani malati (malattie croniche o tumori) che muoiono in ospedale. E sempre meno anziani usufruiscono dell’assistenza domiciliare nell’ultimo mese di vita.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 19/02/2019

Parola chiave: Analisi comparative

 

Da una ricerca dello "Studio di Giaccardi & Associati" è emerso che il così detto "turismo d'argento" è sempre in continuo aumento.

 

Scritto da Dario Luciana il 18/02/2019

Parola chiave: Invecchiamento attivo, Ricerca

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5935 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.