|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
09/02/2019

Fonte
www.corriere.it

Zimbawe: nonne reclutate per dare supporto ad assistenza psicologica

Nello Zimbabwe, un Paese povero di risorse e dove ci sono soltanto 12 psichiatri su oltre 16 milioni di abitanti, grazie a un programma di formazione, le nonne, sedute su una panchina, offrono un sostegno alle persone che non hanno accesso a servizi psichiatrici convenzionali.

Si chiama la Panchina dell’amicizia e l’ha inventata nel 2006 lo psichiatra Dixon Chibanda. Il programma ha avuto successo non solo in molti altri Paesi africani ma anche a New York e a Londra, dove è stato esportato.

Le nonne, infatti, sono considerate le custodi della saggezza locale e hanno esperienza che possono condividere. Hanno empatia, sanno ascoltare, sono amate, rispettate ed hanno tempo libero. I nonni, invece, non vengono reclutati perché tendono ad imporre le loro scelte e sono molto meno bravi a usare l’empatia o a dare un abbraccio.

Una volta individuato il problema, la nonna comincia a esporre il modo per risolverlo con un piano di azione definito, ad esempio fare visita a una zia. L’idea è di alzarsi dalla panchina con una possibile soluzione. La prima sessione può durare fino a un’ora e mezzo, quelle successive durano invece una mezz’ora. Dopo 4 sedute, il paziente è inviato a una comunità, che funziona come gruppo di supporto.


(Tratto dall’articolo www.corriere.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Provvedimento della camera dei Lord per modificare gli squilibri tra generazioni

La Commissione sulla Giustizia intergenerazionale della Camera Alta britannica ha pubblicato nei giorni scorsi una indagine secondo la quale nel Regno Unito ci sono troppe norme che favoriscono gli anziani a scapito delle nuove generazioni.

USA: la difficile situazione delle pensioni

Mentre il Dipartimento del lavoro USA comunica che la disoccupazione scende ai minimi storici (negli ultimi 50 anni - 3,6%) e che l'occupazione sale, si sta verificando, da un po' di anni in maniera sempre più crescente, il fenomeno dei pensionati che vivono con una pensione sociale di poco più di 600 dollari al mese.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

La multinazionale del marketing digitale Ogury ha effettuato una ricerca per conto di Panorama per verificare quali applicazioni vengano maggiormente usate sugli smartphone a seconda delle classi di età, escludendo quelle preinstallate e di uso comune.

 

Scritto da Desanti Gianni il 13/09/2019

Parola chiave: Tecnologia

 

Gli over 60 in Cina sono 250 milioni e per alcuni di loro si sta sperimentando la Banca della Felicità, ovvero un sistema di partecipazione in forme di anzianità attiva che consente loro di maturare dei benefit da spendere poi in dolci, bevande o acquisto di servizi a loro scelta. Le attività possono essere il coro, spettacoli, film, piuttosto che piccole lavorazioni artigianali.

 

Scritto da Desanti Gianni il 13/09/2019

Parola chiave: Animazione, Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani

 

Il caffè non fa male alle arterie come si credeva fino a non molto tempo fa: a sostenerlo è una recente ricerca della Queen Mary University di Londra, che ha coinvolto oltre 8 mila persone.

 

Scritto da Mathieu Enza il 12/09/2019

Parola chiave: Benessere

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5975 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.