|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
14/02/2019

Fonte
www.facileanziani.it

Anziani con patente di guida

In Svizzera si mira a far abbandonare volontariamente agli anziani la patente prima del tempo, offrendo loro l’opportunità di viaggiare sui mezzi pubblici a prezzi agevolati.

Il progetto, nella sua fase iniziale, registra un certo successo: sono già in molti coloro che restituiscono la propria patente di guida per usufruire della consistente agevolazione tariffaria per il trasporto urbano e per le lunghe percorrenze.

Triplice è il beneficio: liberare l’anziano non più sicuro alla guida dalla responsabilità della gestione dell’autovettura, diminuire i rischi derivanti da una guida non sicura e pericolosa anche per gli altri e nello stesso tempo riconoscere all’anziano un premio alla propria responsabilità sociale, senza per questo dover rinunciare alle proprie scelte di movimento all’interno della città e del Paese.

In altri Paesi, invece, il tema dell’anziano al volante viene affrontato in modo diverso: al guidatore si chiede di non allontanarsi più di tanti chilometri dalla propria residenza e di non percorrere autostrade e strade a grande traffico.


(Tratto dall’articolo www.facileanziani.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Disservizi CUP: criticità sulle liste d'attesa

Dal report sull'attività del numero verde 1500 del Ministero della Sanità è emerso che il 59% dei cittadini si è lamentato dei tempi troppo lunghi per l’erogazione della prestazione, con picchi di telefonate dalle Regioni Lazio e Lombardia. Le telefonate sono partite principalmente da utenti femminili e l'età media dei segnalatori è di 64 anni.

Demenza: in arrivo una guida con le "parole amiche"

La Federazione Alzheimer Italia, ha creato una guida intitolata Demenza: le parole contano, per educare la comunità all'utilizzo di un linguaggio appropriato, inclusivo e non stigmatizzante delle persone affette da demenza.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I consulenti del lavoro hanno analizzato i dati sulle morti bianche nel 2018 rilevando che si è verificato, in generale, un aumento rispetto all'anno precedente.

 

Scritto da Desanti Gianni il 09/05/2019

Parola chiave: Incidenti sul lavoro

 

Lo scorso 27 e 28 Marzo si è tenuta a Praga, nelle sale del Municipio della Città Vecchia e del palazzo Ceská Sporitelna, una importante Conferenza Internazionale annua sulla tematica dell’invecchiamento dal titolo New Technologies: Opportunity or Challenge for the Aging Population?.

 

Scritto da Dario Luciana il 06/05/2019

Parola chiave: Ausili, Rete informatica, Strumenti di valutazione, Tecnologia

 

Dal rapporto sul Bilancio di welfare delle famiglie italiane curato da MBS Consulting, emerge che nel 2018 la spesa totale degli italiani, per dare supporto ad anziani che hanno bisogno di assistenza continua, è crescita del 10,3%.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 08/05/2019

Parola chiave: Anziano non autosufficiente, Bisogni degli anziani, Centro di documentazione, Costi sanitari e assistenziali

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5999 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.