|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
04/03/2019

Fonte
salute24.ilsole24ore.com

Per gli over 65 consigliata dieta ipocalorica con incremento di proteine

Secondo uno studio della Wake Forest University di Winston-Salem (Stati Uniti), pubblicato su Annals of Nutrition and Metabolism, per perdere peso in età avanzata può essere efficace una dieta ipocalorica ad elevato apporto di proteine perché preserva una buona funzionalità muscolare e contrasta la perdita di massa ossea.

Lo studio è stato affrontato con il coinvolgimento di 96 adulti over 65 assegnati in maniera casuale a due gruppi. Al primo è stato assegnato un programma alimentare ipocalorico per la durata di sei mesi che includeva un apporto più elevato di proteine, oltre a un adeguato apporto di calcio e vitamina D, senza includere attività fisica a causa delle difficoltà motorie degli anziani. Al secondo gruppo è stata assegnata una dieta di mantenimento del peso corporeo con l’aggiunta di attività fisica. 

A conclusione dei programmi si è visto che il primo gruppo (oltre a perdere peso ed aver eliminato il grasso soprattutto nell'area addominale, nelle anche e nelle cosce, aree corporee correlate alla prevenzione cardio-metabolica) aveva mantenuto la massa muscolare e migliorato la qualità dell'apparato scheletrico.

Inoltre aveva registrato un incremento di 0,75 punti dell'Indice dell'invecchiamento in salute, una scala costruita tenendo conto di alcuni marcatori come la pressione arteriosa sistolica o la glicemia a digiuno, utilizzata per predire mortalità e longevità.


(Tratto dall’articolo salute24.ilsole24ore.com)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il caldo, nemico della salute e rischioso per bambini e anziani

Dopo un maggio piovoso è esplosa l’estate. Con le temperature alte aumenta la sudorazione corporea, che fa perdere liquidi e sali minerali preziosi per il nostro organismo; vengono messi a dura prova corpo, umore e cervello.

Invecchiando assieme si è più felici

In base a uno studio (condotto dall'Università della California) nelle coppie di mezza età e nelle coppie più anziane, con l'aumentare degli anni trascorsi assieme, diminuirebbero le emozioni negative e si rafforzerebbero le emozioni positive.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I ricercatori dell'università del Massachusetts, hanno scoperto che inserendo i gusci d'uovo nell'idrogel ed impiantandoli successivamente nell'apparato osseo lesionato, questi sarebbero in grado di riparare le cellule danneggiate e accelerare la guarigione in caso di fratture, invecchiamento o neoplasie.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 01/08/2019

Parola chiave: Benessere

 

Il Comune di Piacenza ripropone il progetto Vicinato solidale, aperto a studenti universitari fuori sede che frequentino uno degli atenei piacentini o il Conservatorio.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 25/07/2019

Parola chiave: Domicilio, Lavoro socialmente utile, Relazione di cura, Volontariato a favore di anziani

 

Un augurio di buone vacanze per i nostri lettori che si concedono qualche giorno di riposo. Credo che chi si occupa delle persone anziane tenga sempre un orecchio attento a quello che capita in uno dei settori più delicati, se non il più delicato, della nostra vita civile.

 

Scritto da Trabucchi Marco il 08/08/2019

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5956 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.