|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
13/03/2019

Fonte
www.fondazioneveronesi.it

Minor consumo di sale a beneficio di cuore ed arterie

Numerosi studi confermano il beneficio che la riduzione del consumo di sale porterebbe sui valori pressori. Il quantitativo giornaliero non dovrebbe superare i cinque grammi, tra quelli naturalmente presenti negli alimenti e quelli aggiunti. Ovvero: l'equivalente di un cucchiaino da caffè, per non mettere a rischio il cuore e le arterie.

La precisazione giunge nel corso della settimana per la riduzione dei consumi di sale, che quest'anno ha rappresentato l'occasione per puntualizzare un'evidenza scientifica consolidata, ma rimessa in discussione negli ultimi anni: il ruolo che l'eccesso di sale assunto attraverso la dieta gioca nell'insorgenza dell'ipertensione. Un aspetto su cui non ci possono essere più dubbi, nonostante una serie di recenti pubblicazioni abbiano generato una controversia scientifica e dubbi sulla convenienza della correzione dell’abuso di sale.

La posizione espressa dagli esperti italiani, condivisa anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, mantiene validi  i seguenti suggerimenti: diminuire il consumo di sale, scolare e sciacquare verdure e fagioli in scatola, mangiare più frutta e verdure fresche e, per aggiungere sapore ai piatti usare erbe, spezie, aglio e limone (al posto del sale).


(Tratto dall’articolo www.fondazioneveronesi.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

ElliQ il social robot che fa compagnia agli anziani

ElliQ è il robot di ultima generazione che assiste gli anziani, tiene loro compagnia, li aiuta a mantenersi in forma e a non sentirsi soli. E soprattutto ricorda loro gli appuntamenti e quando è il momento di prendere la medicina. A produrlo è una startup israeliana specializzata in robotica, nata nel 2016, la Intuition Robotics che ha la sede centrale in Israele e vari uffici in California.

Pantaloni tecnologici per prevenire le cadute degli anziani

L'Università di Padova, in collaborazione con l'americana Harvard Medical School, sta studiando la sperimentazione di un indumento tecnologico che possa prevenire le cadute in soggetti anziani. Si tratterebbe di un guscio morbido, un capo di abbigliamento per correggere, sostenere ed evitare la perdita di equilibrio prevenendo il rischio di fratture e disabilità tipiche dell'età.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I ricercatori dell'università del Massachusetts, hanno scoperto che inserendo i gusci d'uovo nell'idrogel ed impiantandoli successivamente nell'apparato osseo lesionato, questi sarebbero in grado di riparare le cellule danneggiate e accelerare la guarigione in caso di fratture, invecchiamento o neoplasie.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 01/08/2019

Parola chiave: Benessere

 

Il Comune di Piacenza ripropone il progetto Vicinato solidale, aperto a studenti universitari fuori sede che frequentino uno degli atenei piacentini o il Conservatorio.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 25/07/2019

Parola chiave: Domicilio, Lavoro socialmente utile, Relazione di cura, Volontariato a favore di anziani

 

Un augurio di buone vacanze per i nostri lettori che si concedono qualche giorno di riposo. Credo che chi si occupa delle persone anziane tenga sempre un orecchio attento a quello che capita in uno dei settori più delicati, se non il più delicato, della nostra vita civile.

 

Scritto da Trabucchi Marco il 08/08/2019

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5956 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.