|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
07/04/2019

Fonte
www.adnkronos.com

Una giornata per promuovere l'invecchiamento attivo

Una proposta di legge approvata dall’Assemblea regionale Piemonte prevede l’istituzione di una giornata per promuovere e valorizzare l’invecchiamento attivo.

Sarà il 22 aprile, in occasione della ricorrenza della nascita del Nobel Rita Levi Montalcini, la data che metterà in calendario una serie di iniziative per riflettere sulle problematiche che l’età anziana presenta.

La popolazione mondiale ha un’aspettativa di vita maggiore e ne deriva un minore ricambio generazionale: uno dei pericoli della nostra società è la solitudine delle persone anziane e l’incapacità d’inserirle in un contesto sociale. Pertanto nasce la necessità di promuovere l’inclusione sociale degli over 65/70 che possiedono numerose competenze, e, contestualmente, promuovere interventi per la prevenzione a patologie legate alla sedentarietà, ai disturbi cardiovascolari e l’osteoporosi.


(Tratto dall’articolo www.adnkronos.com)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Le pensioni sono sufficienti per garantirsi l'assistenza familiare?

Dal risultato dell’analisi condotta per Il Sole 24 Ore del lunedì da Domina (associazione nazionale di famiglie datori di lavoro domestico), emerge che con la sola pensione il 52,9% degli anziani può permettersi l’assistenza di un lavoratore domestico per appena cinque ore alla settimana. Il 17,8% può pagare un aiuto per 25 ore e appena il 9,5% può aspirare a una badante convivente.

Il cervello femminile è tre anni più giovane di quello maschile

Un gruppo di scienziati della Washington University School of Medicine di St. Louis, negli USA, ha dimostrato che, anche quando l'età anagrafica è la stessa, il cervello delle donne è di circa tre anni più giovane rispetto a quello degli uomini.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

La Regione Veneto, prima in Italia, ha reso disponibile un sito dedicato alle demenze che mette in contatto, raccorda e condivide informazioni utili, sia per il cittadino che per i sanitari e i professionisti del sociale. I diversi protagonisti del settore possono così essere guidati verso il miglior percorso di cura per la patologia della demenza che affligge moltissimi anziani. 

 

Scritto da Desanti Gianni il 05/06/2019

Parola chiave: Demenza senile

 

Il Financial Times li definisce giovani-vecchi: sono i sessantenni di oggi.

 

Scritto da Dario Luciana il 04/06/2019

Parola chiave: Lavoro nella terza età, Senior marketing

 

Da uno studio sulle motivazioni che determinano gli atteggiamenti della popolazione verso il monitoraggio della pressione arteriosa, è emerso che in Europa e USA quasi i tre quarti degli adulti affetti da ipertensione arteriosa scelgono di tenere un comportamento attivo, contro i due terzi del Giappone.

 

Scritto da Dario Luciana il 04/06/2019

Parola chiave: Analisi comparative, Prevenzione, Ricerca

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5970 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.