|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
08/05/2019

Fonte
www.secondowelfare.it

Per la cura degli anziani aumenta la spesa a carico delle famiglie

Dal rapporto sul Bilancio di welfare delle famiglie italiane curato da MBS Consulting, emerge che nel 2018 la spesa totale degli italiani, per dare supporto ad anziani che hanno bisogno di assistenza continua, è cresciuta del 10,3%.

La spesa totale infatti è stata di 27,9 miliardi, corrispondente a un esborso medio per famiglia di 13.306 euro.

In prospettiva, il problema è doppio. Da una parte mancano forme di aiuto domiciliare qualificato. Le uniche possibilità di scelta sono la badante da una parte, la RSA dall’altra. E poi c’è la questione dei costi; tanto che in molti nuclei uno dei componenti, di solito una donna, rinuncia al lavoro per curare un familiare anziano.


(Tratto dall’articolo www.secondowelfare.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Nuovi modi del prendersi cura andando verso le persone e la comunità

L'articolo analizza nel dettaglio un'esperienza di domiciliarità sviluppata a Piossasco in Piemonte. L’intervento centrale del progetto è la visita domiciliare, azione che ha lo scopo di “mettersi in ascolto”, superando la logica dell’intervento prestazionale che si attiva a fronte di uno specifico bisogno conclamato; al contrario, si è partiti dal contatto con gli anziani - la maggior parte dei quali non erano in carico ai servizi - per verificare le loro condizioni di vita e impostando quindi eventuali successivi interventi sulla base dei bisogni e dei desideri emersi in quella sede.

Gli anziani chiedono supporto tecnologico ai giovani familiari

I giovani figli o nipoti nati dopo il 2000 assistono i familiari anziani per quanto concerne gli aspetti tecnologici. Il dato emerge da un'indagine condotta da Kaspersky, società che si occupa di sicurezza informatica.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I ricercatori della St George’s University di Londra, guidati da Tess Harris, hanno esaminato i dati relativi a 1.297 partecipanti a studi clinici sulla attività motoria registrata dal contapassi. Metà dei partecipanti è stata invitata ad usare il contapassi per 12 settimane mentre all’altra metà è stato chiesto utilizzarlo.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 15/07/2019

Parola chiave: Disturbi e malattie legati all'invecchiamento, Osteoporosi, Qualità della vita

 

Il magazine di Vita disponibile da luglio 2019 non si sofferma solo sul dato demografico che conferma l'allungamento della vita e la maggiore presenza percentuale nella società degli anziani, ma indica come necessario un cambio di paradigma economico e sociale dentro il quale il Terzo settore può essere un protagonista.

 

Scritto da Desanti Gianni il 11/07/2019

Parola chiave: Invecchiamento attivo

 

In base al progetto di Birra Moretti Deliver-A-Nonna, dal 22 al 27 luglio a Londra e Brighton gli abitanti potranno ospitare una nonna italiana che cucinerà a domicilio. Le nonne proporranno tre piatti e gli ospitanti potranno cimentarsi a cucinare assieme. 

 

Scritto da Faraglia Sonia il 10/07/2019

Parola chiave: Tempo libero, hobbies

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5994 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.