|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
04/06/2019

Fonte
www.centrostudi.50epiu.it

Sessantenni e startupper: i nuovi giovani-vecchi e il mercato del lavoro

Il Financial Times li definisce giovani-vecchi: sono i sessantenni di oggi.

Un recente studio evidenzia che un calo generalizzato delle competenze, connesso all’aumento dell’età dei lavoratori, può essere compensato dallo sviluppo di nuove ed ulteriori competenze.

Negli ultimi anni si sono moltiplicate le iniziative fiscali per incentivare la ricollocazione degli over 55 espulsi dal mercato del lavoro, molti dei quali hanno aperto attività autonome e startup, fenomeno prima ritenuto prerogativa dei ventenni. Per il Financial Times, escludendo le società di social media, l’età media dei fondatori delle start-up statunitensi non è tra i 20 e i 30 ma tra i 45 e i 47 anni.

Moltissime aziende sono ancora riluttanti ad assumere over 50 nonostante l’offerta di occupazione in questa fascia di età stia aumentando. In Italia, tra il 2008 e il 2013, è cresciuta del 20% con un ulteriore +16% nel periodo 2013-2016.

Quando ha creato una linea di produzione per lavoratori qualificati over 50, la BMW ha aumentato la produttività del 7% e registrato una diminuzione dell’assenteismo dal 7 al 2%, L’idea stessa della produttività sembra si stia ampliando a fasce anagrafiche considerate quasi al tramonto della carriera.


(Tratto dall’articolo www.centrostudi.50epiu.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

L'alcol, il dramma di adolescenti e anziani

Ancora più allarmante dell'assunzione di droghe, è la dipendenza da alcool. Questa sostanza, per certi versi sottovalutata a causa della sua legalità, colpisce più individui rispetto alle vittime degli psicoattivi. 

Firenze: nasce nuovo centro orientamento per Alzheimer

A Firenze verrà aperto il nuovo sportello Montedomini, il polo di riferimento per l’Alzheimer che si occuperà di aiutare le famiglie di persone con questa patologia.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I ricercatori dell'università del Massachusetts, hanno scoperto che inserendo i gusci d'uovo nell'idrogel ed impiantandoli successivamente nell'apparato osseo lesionato, questi sarebbero in grado di riparare le cellule danneggiate e accelerare la guarigione in caso di fratture, invecchiamento o neoplasie.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 01/08/2019

Parola chiave: Benessere

 

Il Comune di Piacenza ripropone il progetto Vicinato solidale, aperto a studenti universitari fuori sede che frequentino uno degli atenei piacentini o il Conservatorio.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 25/07/2019

Parola chiave: Domicilio, Lavoro socialmente utile, Relazione di cura, Volontariato a favore di anziani

 

Un augurio di buone vacanze per i nostri lettori che si concedono qualche giorno di riposo. Credo che chi si occupa delle persone anziane tenga sempre un orecchio attento a quello che capita in uno dei settori più delicati, se non il più delicato, della nostra vita civile.

 

Scritto da Trabucchi Marco il 08/08/2019

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5956 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.