|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
21/06/2019

Fonte
www.adnkronos.com

Due mele al giorno levano il medico di torno

Secondo una ricerca - parte del progetto Global Dietary Database finanziato dalla Bill & Melinda Gates Foundation - un basso consumo di frutta ha provocato oltre 1,8 milioni di decessi per ictus o malattie coronariche, mentre un ridotto consumo di verdura ne ha causati 1 milione.

Questo indicherebbe che un adeguato consumo di frutta e verdura potrebbero ridurre in modo significativo il rischio di malattie cardiovascolari.

Pertanto, in base alle linee dietetiche viene suggerita come assunzione ottimale di frutta: “300 grammi al giorno, pari a circa due piccole mele", mentre quello ideale di verdura, legumi compresi, viene indicato in 400 grammi al giorno, l'equivalente di circa tre tazze di carote crude. Infatti, frutta e verdura sono buone fonti di fibre, potassio, magnesio, composti antiossidanti e fenolici, elementi che hanno dimostrato di ridurre la pressione sanguigna e il colesterolo.

I prodotti dell'orto, inoltre, migliorano la ricchezza e il benessere dei batteri buoni che abitano nell'apparato digerente


(Tratto dall’articolo www.adnkronos.com)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Over 65 a lezione dei giovani

I giovani diventano tutor dei cittadini over 65 con lo scopo di insegnare la potenzialità del web.

Età biologica e invecchiamento demografico

Chi vive in un Paese in via di sviluppo invecchia precocemente rispetto a chi nasce in un Paese industrializzato e la differenza d’età biologica può arrivare anche a 30 anni. A dimostrarlo è uno studio scientifico condotto in varie nazioni del mondo e pubblicato su Lancet Public Health.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I ricercatori dell'università del Massachusetts, hanno scoperto che inserendo i gusci d'uovo nell'idrogel ed impiantandoli successivamente nell'apparato osseo lesionato, questi sarebbero in grado di riparare le cellule danneggiate e accelerare la guarigione in caso di fratture, invecchiamento o neoplasie.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 01/08/2019

Parola chiave: Benessere

 

Il Comune di Piacenza ripropone il progetto Vicinato solidale, aperto a studenti universitari fuori sede che frequentino uno degli atenei piacentini o il Conservatorio.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 25/07/2019

Parola chiave: Domicilio, Lavoro socialmente utile, Relazione di cura, Volontariato a favore di anziani

 

Un augurio di buone vacanze per i nostri lettori che si concedono qualche giorno di riposo. Credo che chi si occupa delle persone anziane tenga sempre un orecchio attento a quello che capita in uno dei settori più delicati, se non il più delicato, della nostra vita civile.

 

Scritto da Trabucchi Marco il 08/08/2019

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5956 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.