|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
21/06/2019

Fonte
www.adnkronos.com

Due mele al giorno levano il medico di torno

Secondo una ricerca - parte del progetto Global Dietary Database finanziato dalla Bill & Melinda Gates Foundation - un basso consumo di frutta ha provocato oltre 1,8 milioni di decessi per ictus o malattie coronariche, mentre un ridotto consumo di verdura ne ha causati 1 milione.

Questo indicherebbe che un adeguato consumo di frutta e verdura potrebbero ridurre in modo significativo il rischio di malattie cardiovascolari.

Pertanto, in base alle linee dietetiche viene suggerita come assunzione ottimale di frutta: “300 grammi al giorno, pari a circa due piccole mele", mentre quello ideale di verdura, legumi compresi, viene indicato in 400 grammi al giorno, l'equivalente di circa tre tazze di carote crude. Infatti, frutta e verdura sono buone fonti di fibre, potassio, magnesio, composti antiossidanti e fenolici, elementi che hanno dimostrato di ridurre la pressione sanguigna e il colesterolo.

I prodotti dell'orto, inoltre, migliorano la ricchezza e il benessere dei batteri buoni che abitano nell'apparato digerente


(Tratto dall’articolo www.adnkronos.com)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Anziani e tecnologia, sempre più vicini

Durante la quarantena gli over70 hanno migliorato il loro rapporto con la tecnologia.

Quota 100: ne usufruiscono molti statali al nord

Contrariamente a quanto si crede, è il nord che usufruisce maggiormente della pensione anticipata con quota 100.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Il 2 luglio 2020, dalle ore 14 alle ore 17, si terrà un Webinar ad accesso libero organizzato dal DIMET (Dipartimento di Medicina Traslazionale) dell’Università del Piemonte Orientale. Il tema principale sarà l’invecchiamento in relazione all’infezione da COVID-19, i suoi aspetti clinici, immunologici ed epidemiologici e le risposte di ricerca dell’Università alla pandemia.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 01/07/2020

Parola chiave: Ricerca

 

A Olivetro Citra, in provincia di Salerno, è iniziato il progetto contro l'isolamento sociale Case intelligenti, il quale prevede l’installazione di sensori ambientali connessi a una piattaforma tecnologica.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 27/06/2020

Parola chiave: Assistenza Domiciliare, Domotica, Design

 

L'Auser di Empoli, dopo la chiusura delle attività dovuta al covid19, riapre i locali nel rispetto della sicurezza adeguando le sedi agli attuali protocolli anti-contagio e provvedendo alla sanificazione.

 

Scritto da Desanti Gianni il 29/06/2020

Parola chiave: Volontariato di anziani

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6248 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.