|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.lastampa.it
18/06/2019

Il caldo, nemico della salute e rischioso per bambini e anziani

Dopo un maggio piovoso è esplosa l’estate. Con le temperature alte aumenta la sudorazione corporea, che fa perdere liquidi e sali minerali preziosi per il nostro organismo; vengono messi a dura prova corpo, umore e cervello.

Parola d’ordine allora è idratarsi: bere acqua è fondamentale, così come assicurare al nostro corpo una alimentazione sana ed equilibrata ricca di frutta e verdura di stagione.

Ecco alcuni rimedi semplici per contrastare il caldo estivo:
- bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, evitando le bevande zuccherate e l’alcol;
- indossare vestiti leggeri in fibre naturali come il cotone;
- uscire di casa nelle ore meno calde della giornata;
- fare pasti leggeri a base di frutta, verdure e cibi freschi;
- è consigliabile fare docce con acqua tiepida;
- rinfrescare la casa nelle ore serali o al mattino presto per permettere il ricambio d’aria;
- non lasciare mai, nemmeno per periodi brevi, persone o animali in macchine parcheggiate al sole.

Bambini piccoli e anziani sono le persone più a rischio, in quanto sono tra coloro che non avvertono lo stimolo della sete.

È bene perciò riconoscere i disturbi da calore: debolezza e stanchezza, mal di testa, nausea, vomito, sensazione di vertigine, stati confusionali, aumento della temperatura corporea e diminuzione della pressione arteriosa.

In questi casi è necessario chiedere aiuto e bagnarsi con acqua fresca, adagiarsi con le gambe sollevate rispetto al resto del corpo e bere acqua a piccoli sorsi per abbassare la temperatura corporea.


(Fonte: www.lastampa.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Nonni e nipoti insieme a scuola

In Corea del Sud, di fronte al calo demografico che svuota le scuole rurali, sono state messe in atto iniziative per aprire le aule a studenti over65 che non hanno potuto studiare in gioventù.

Il buon cibo e il buon vino nella scelta turistica dei senior

Il Rapporto sul turismo enogastronomico 2019 (World Travel Association e Università degli Studi di Bergamo) mette in evidenza come il viaggio sia sempre di più un evento destinato alla food experience, per la stragrande maggioranza dei turisti.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Il riso è indicato come sostituto della pasta, soprattutto per gli over 50, per le sue benefiche proprietà nutrizionali e per le sue qualità organolettiche.

 

, www.altraeta.it, 30/04/2019

Parola chiave: Alimentazione

 

Sindrome Italia è la definizione utilizzata in Romania per i problemi di salute mentale accusati da chi ha lavorato come badante in Italia.

 

Raso Beatrice, www.meteoweb.eu, 26/02/2019

Parola chiave: Assistente familiare, badante

 

Nell’era digitale in cui i giovani sembrano i detentori del sapere, la Modern Elder Academy (MEA) si propone come il luogo in cui i senior possono valorizzare le proprie capacità.

 

Russo Linda, www.centrostudi.50epiu.it, 26/03/2019

Parola chiave: Educazione permanente, Lavoro nella terza età

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 76 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.