|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
16/07/2019

Fonte
www.agi.it

L'emicrania colpisce soprattutto le donne e le persone over65

Il Censis con la collaborazione di Eli Lilly, Novartis e Teva ha realizzato la ricerca Vivere con l'emicrania da cui emerge come questa patologia sia sottovalutata.

Lo studio evidenzia come nella maggioranza dei casi non ci si rivolge al medico per stabilirne le cause ma si considera che è piuttosto normale aver il mal di testa di tanto in tanto.

Nel 36% dei casi l'emicrania è una vera e propria patologia, risultato di una disfunzione biologica del sistema nervoso, ma chi ne soffre tende ad associarla ad altri disturbi (problemi ormonali, patologia oculistica o dei seni paranasali o della cervicale oppure ad uno stile di vita scorretto).

L’emicrania colpisce in modo particolare le donne: ne soffre il 15,8% contro il 5% di uomini.  La forma cronica (più di 14 giorni di emicrania al mese) si riscontra soprattutto tra i più anziani.


(Tratto dall’articolo www.agi.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il caldo, nemico della salute e rischioso per bambini e anziani

Dopo un maggio piovoso è esplosa l’estate. Con le temperature alte aumenta la sudorazione corporea, che fa perdere liquidi e sali minerali preziosi per il nostro organismo; vengono messi a dura prova corpo, umore e cervello.

Combattere la solitudine

Esistono centinaia di decaloghi per indurre a combattere la solitudine; alcuni ridicoli, altri banali, altri ancora inutili. Non esistono risposte risolutive ad una condizione che si è costruita nel tempo e che ha quindi esercitato una funzione distruttiva sull’autonomia della persona, sulla sua volontà di ritornare indietro ad una condizione nella quale i legami erano ancora in grado di lenire il dolore della solitudine.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

La multinazionale del marketing digitale Ogury ha effettuato una ricerca per conto di Panorama per verificare quali applicazioni vengano maggiormente usate sugli smartphone a seconda delle classi di età, escludendo quelle preinstallate e di uso comune.

 

Scritto da Desanti Gianni il 13/09/2019

Parola chiave: Tecnologia

 

Gli over 60 in Cina sono 250 milioni e per alcuni di loro si sta sperimentando la Banca della Felicità, ovvero un sistema di partecipazione in forme di anzianità attiva che consente loro di maturare dei benefit da spendere poi in dolci, bevande o acquisto di servizi a loro scelta. Le attività possono essere il coro, spettacoli, film, piuttosto che piccole lavorazioni artigianali.

 

Scritto da Desanti Gianni il 13/09/2019

Parola chiave: Animazione, Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani

 

Il caffè non fa male alle arterie come si credeva fino a non molto tempo fa: a sostenerlo è una recente ricerca della Queen Mary University di Londra, che ha coinvolto oltre 8 mila persone.

 

Scritto da Mathieu Enza il 12/09/2019

Parola chiave: Benessere

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5975 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.