|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
19/07/2019

Fonte
www.vita.it

Il programma "viva gli anziani" riduce la mortalità e il ricovero di anziani

In un paese in cui abitano 13 milioni di anziani, e in cui un quarto di questi vivono da soli, è importante creare delle reti di sostegno. Fra queste, si annovera il programma Viva gli anziani, che è stato realizzato dalla Comunità di Sant'Egidio di Roma, in collaborazione con altre 9 città.

Si tratta di una rete di monitoraggio ed interventi rivolta agli anziani over 80 che si trovano in condizioni di isolamento, coinvolgendo 14 mila anziani (solo a Roma 6500).

Tra i risultati positivi: in primo luogo la riduzione della mortalità, in secondo luogo la riduzione del numero dei casi di ospedalizzazione, e per estensione una riduzione della spesa pubblica garantita dalla collaborazione con il settore privato, infine il miglioramento della qualità della vita degli utenti.

 

 

 

 

 


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Pantaloni tecnologici per prevenire le cadute degli anziani

L'Università di Padova, in collaborazione con l'americana Harvard Medical School, sta studiando la sperimentazione di un indumento tecnologico che possa prevenire le cadute in soggetti anziani. Si tratterebbe di un guscio morbido, un capo di abbigliamento per correggere, sostenere ed evitare la perdita di equilibrio prevenendo il rischio di fratture e disabilità tipiche dell'età.

Pantaloni tecnologici per prevenire le cadute degli anziani

L'Università di Padova, in collaborazione con l'americana Harvard Medical School, sta studiando la sperimentazione di un indumento tecnologico che possa prevenire le cadute in soggetti anziani. Si tratterebbe di un guscio morbido, un capo di abbigliamento per correggere, sostenere ed evitare la perdita di equilibrio prevenendo il rischio di fratture e disabilità tipiche dell'età.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I ricercatori dell'università del Massachusetts, hanno scoperto che inserendo i gusci d'uovo nell'idrogel ed impiantandoli successivamente nell'apparato osseo lesionato, questi sarebbero in grado di riparare le cellule danneggiate e accelerare la guarigione in caso di fratture, invecchiamento o neoplasie.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 01/08/2019

Parola chiave: Benessere

 

Il Comune di Piacenza ripropone il progetto Vicinato solidale, aperto a studenti universitari fuori sede che frequentino uno degli atenei piacentini o il Conservatorio.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 25/07/2019

Parola chiave: Domicilio, Lavoro socialmente utile, Relazione di cura, Volontariato a favore di anziani

 

Un augurio di buone vacanze per i nostri lettori che si concedono qualche giorno di riposo. Credo che chi si occupa delle persone anziane tenga sempre un orecchio attento a quello che capita in uno dei settori più delicati, se non il più delicato, della nostra vita civile.

 

Scritto da Trabucchi Marco il 08/08/2019

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5956 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.