|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
19/07/2019

Fonte
Pro Senectute

I bisogni degli anziani per una città amica

Si tratta di un questionario elaborato dalla Prosenectute di Omegna, cofinanziato anche dalla Fondazione Comunitaria VCO e dall'assessorato dei servizi sociali del Comune di Omegna.

Partendo da uno analogo elaborato 30 anni prima, si è voluto somministrare a 200 residenti anziani un questionario per identificarne i bisogni e creare una age friendly community.

Dal questionario è emerso un contesto d'invecchiamento positivo dal punto di vista della salute e dell'autonomia. Rispetto a 30 anni fa gli intervistati risultano più istruiti e con più interessi; rientra nell'ordinarietà dedicarsi ad impegni familiari, anche se questo (rispetto al passato) ha sottratto probabilmente disponibilità al volontariato.

Gli anziani richiedono attività di socializzazione, di intrattenimento, e di mantenimento di una vita attiva. L'auspicio è di non dedicarsi solamente agli ausili che migliorano la qualità della vita dell'anziano, ma anche al consolidamento dei servizi già esistenti: stradali, trasporto, automobilistici, ospedalieri, geriatrici, domiciliari.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

In Italia 24 Comunità Amiche delle Persone con Demenza

Si chiamano Comunità Amiche delle Persone con Demenza i luoghi dove ascolto, comprensione e inclusione sono le parole d’ordine e dove si impara a conoscere la demenza per eliminare lo stigma nei confronti dei malati e dei loro familiari, permettendo loro di partecipare alla vita attiva della comunità.

Nuovi neuroni fino a novant'anni

Un cervello umano in buona salute è in grado di sviluppare neuroni fino a novant’anni d’età.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

I ricercatori dell'università del Massachusetts, hanno scoperto che inserendo i gusci d'uovo nell'idrogel ed impiantandoli successivamente nell'apparato osseo lesionato, questi sarebbero in grado di riparare le cellule danneggiate e accelerare la guarigione in caso di fratture, invecchiamento o neoplasie.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 01/08/2019

Parola chiave: Benessere

 

Il Comune di Piacenza ripropone il progetto Vicinato solidale, aperto a studenti universitari fuori sede che frequentino uno degli atenei piacentini o il Conservatorio.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 25/07/2019

Parola chiave: Domicilio, Lavoro socialmente utile, Relazione di cura, Volontariato a favore di anziani

 

Un augurio di buone vacanze per i nostri lettori che si concedono qualche giorno di riposo. Credo che chi si occupa delle persone anziane tenga sempre un orecchio attento a quello che capita in uno dei settori più delicati, se non il più delicato, della nostra vita civile.

 

Scritto da Trabucchi Marco il 08/08/2019

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5956 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.