|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
19/07/2019

Fonte
Pro Senectute

I bisogni degli anziani per una città amica

Si tratta di un questionario elaborato dalla Prosenectute di Omegna, cofinanziato anche dalla Fondazione Comunitaria VCO e dall'assessorato dei servizi sociali del Comune di Omegna.

Partendo da uno analogo elaborato 30 anni prima, si è voluto somministrare a 200 residenti anziani un questionario per identificarne i bisogni e creare una age friendly community.

Dal questionario è emerso un contesto d'invecchiamento positivo dal punto di vista della salute e dell'autonomia. Rispetto a 30 anni fa gli intervistati risultano più istruiti e con più interessi; rientra nell'ordinarietà dedicarsi ad impegni familiari, anche se questo (rispetto al passato) ha sottratto probabilmente disponibilità al volontariato.

Gli anziani richiedono attività di socializzazione, di intrattenimento, e di mantenimento di una vita attiva. L'auspicio è di non dedicarsi solamente agli ausili che migliorano la qualità della vita dell'anziano, ma anche al consolidamento dei servizi già esistenti: stradali, trasporto, automobilistici, ospedalieri, geriatrici, domiciliari.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Un decalogo per vivere in casa, serenamente

In questa atmosfera di incertezza, che colpisce in particolare l’anziano, è utile seguire alcune indicazioni pratiche, derivate dall’esperienza di medici attenti alla salute di chi non è più giovane.

Covid: 'effetti collaterali'

Il Covid19 non colpisce in modo uniforme e indifferenziato, ma soprattutto i soggetti deboli sia dal punto di vista sociale che economico. Le persone più vulnerabili e fragili, le più emarginate, possono difendersi meno dalla malattia e ricevono meno sostegno.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Il 2 luglio 2020, dalle ore 14 alle ore 17, si terrà un Webinar ad accesso libero organizzato dal DIMET (Dipartimento di Medicina Traslazionale) dell’Università del Piemonte Orientale. Il tema principale sarà l’invecchiamento in relazione all’infezione da COVID-19, i suoi aspetti clinici, immunologici ed epidemiologici e le risposte di ricerca dell’Università alla pandemia.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 01/07/2020

Parola chiave: Ricerca

 

A Olivetro Citra, in provincia di Salerno, è iniziato il progetto contro l'isolamento sociale Case intelligenti, il quale prevede l’installazione di sensori ambientali connessi a una piattaforma tecnologica.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 27/06/2020

Parola chiave: Assistenza Domiciliare, Domotica, Design

 

L'Auser di Empoli, dopo la chiusura delle attività dovuta al covid19, riapre i locali nel rispetto della sicurezza adeguando le sedi agli attuali protocolli anti-contagio e provvedendo alla sanificazione.

 

Scritto da Desanti Gianni il 29/06/2020

Parola chiave: Volontariato di anziani

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6248 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.