|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
07/08/2019

Fonte
www.fondazioneveronesi.it

Due ore all'aria aperta

Per vivere meglio potrebbero bastare due ore settimanali all’aria aperta.

Questo è quanto sostengono alcuni ricercatori dell’Università di Exeter, che hanno scoperto come trascorrere almeno 120’ a settimana, in un unico momento o in più occasioni, a contatto con la natura (un parco cittadino, un bosco, una spiaggia, un luogo di campagna…) possa avere un effetto salutare sul corpo e sulla mente.

I ricercatori sono giunti a queste conclusioni dopo aver analizzato il tempo trascorso all'aperto da quasi ventimila persone, a cui è stato chiesto di rispondere a domande mirate a rilevare il loro stato complessivo di salute.

I momenti vissuti all'aria aperta aiutano a ridurre lo stress e a migliorare la qualità della vita.

Sono diverse le evidenze scientifiche che associano una maggiore esposizione alla natura con un rischio di ridotto di sviluppare sovrappeso, obesità, diabete, malattie cardiovascolari, respiratorie, psichiatriche e miopia.


(Tratto dall’articolo www.fondazioneveronesi.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Cucinando assieme alle nonne italiane

In base al progetto di Birra Moretti Deliver-A-Nonna, dal 22 al 27 luglio a Londra e Brighton gli abitanti potranno ospitare una nonna italiana che cucinerà a domicilio. Le nonne proporranno tre piatti e gli ospitanti potranno cimentarsi a cucinare assieme. 

Nuove tecnologie per la popolazione anziana

Lo scorso 27 e 28 Marzo si è tenuta a Praga, nelle sale del Municipio della Città Vecchia e del palazzo Ceská Sporitelna, una importante Conferenza Internazionale annua sulla tematica dell’invecchiamento dal titolo New Technologies: Opportunity or Challenge for the Aging Population?.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

La multinazionale del marketing digitale Ogury ha effettuato una ricerca per conto di Panorama per verificare quali applicazioni vengano maggiormente usate sugli smartphone a seconda delle classi di età, escludendo quelle preinstallate e di uso comune.

 

Scritto da Desanti Gianni il 13/09/2019

Parola chiave: Tecnologia

 

Gli over 60 in Cina sono 250 milioni e per alcuni di loro si sta sperimentando la Banca della Felicità, ovvero un sistema di partecipazione in forme di anzianità attiva che consente loro di maturare dei benefit da spendere poi in dolci, bevande o acquisto di servizi a loro scelta. Le attività possono essere il coro, spettacoli, film, piuttosto che piccole lavorazioni artigianali.

 

Scritto da Desanti Gianni il 13/09/2019

Parola chiave: Animazione, Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani

 

Il caffè non fa male alle arterie come si credeva fino a non molto tempo fa: a sostenerlo è una recente ricerca della Queen Mary University di Londra, che ha coinvolto oltre 8 mila persone.

 

Scritto da Mathieu Enza il 12/09/2019

Parola chiave: Benessere

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5975 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.