|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
24/09/2019

Fonte
www.repubblica.it

21 settembre giornata mondiale dell'Alzheimer

Il 21 settembre è, dal 1994, la giornata mondiale dedicata all’Alzheimer.

La data è stata decisa dall’Organizzazione mondiale della sanità per attirare l’attenzione sulle conseguenze economiche, assistenziali e sociali della malattia.

L'Alzheimer è una malattia neurodegenerativa, che distrugge le cellule del cervello. Chi soffre di questa patologia perde progressivamente memoria, orientamento nel tempo e nello spazio, linguaggio e subisce un mutamento negativo dell’umore e del comportamento.

Nonostante i progressi della ricerca, non esiste ancora una cura per l’Alzheimer perché è una malattia complessa che lavora nel buio per anni prima della manifestazione dei primi sintomi che avvengono quando il cervello ha esaurito la riserva neurale in grado di aggiustare o sostituire i circuiti danneggiati.

L’invecchiamento della popolazione sta progressivamente incrementando il numero degli ammalati in tutto il mondo. In Italia si stima che l'8% degli anziani ultrasessantacinquenni e fino al 20% degli ultra ottantenni sono affetti da demenza. Nel nostro paese le persone ammalate sono oltre 1,2 milioni, dei quali circa 600 mila sono affetti da Alzheimer.


(Tratto dall’articolo www.repubblica.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Le truffe agli anziani sono un problema ancora attuale

Le truffe agli anziani sono in aumento e spesso chi viene raggirato si vergogna e non denuncia. Nasce perciò la necessità di garantire sicurezza, soprattutto a chi ha problemi a prendersi cura di se stesso

Centenari

Le fotografie che compongono questo progetto fotografico sono il frutto di un lavoro durato circa un anno, durante il quale l'autore ha realizzato una serie ritratti di uomini e donne ogliastrini che hanno raggiunto (e in parecchi casi superato) l'invidiabile età di 100 anni.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Da un rapporto del Centro di Ricerca Cinese sull'Invecchiamento, è emerso che circa il 36% degli anziani cinesi si sente solo (i dati risalgono al biennio 2015-2017). Lo studio inoltre dimostra che questo problema colpisce soprattutto le famiglie in cui la comunicazione tra i membri è scarsa.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 10/01/2020

Parola chiave: Solitudine

 

Trentatré anziani, ospiti delle strutture Israa di Treviso, sono i protagonisti di alcuni scatti che riproducono una quarantina di opere d’arte famose. Gli utenti non sono più visti come dei malati a cui fornire cure, ma diventano veri e propri protagonisti della loro vita.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 10/01/2020

Parola chiave: Arte, creatività

 

Un appello al ministro Speranza è stato lanciato dai medici specialisti in geriatria per far fronte all’assistenza ospedaliera geriatrica.

 

Scritto da Mathieu Enza il 09/01/2020

Parola chiave: Bisogni degli anziani

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6148 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.