|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.wired.it
21/10/2019

Non solo Grillo: c'è chi ha già proposto di togliere il voto agli anziani

Nei giorni scorsi Beppe Grillo, guru politico 5 stelle, con una provocazione tra il cinico e lo spaventoso ha detto di voler togliere il voto agli anziani. 

Secondo Grillo (71 anni) superata una certa età i cittadini sarebbero meno preoccupati del futuro sociale rispetto ai giovani o ai non ancora nati che però subiranno le conseguenze del loro voto. Va però detto che non si tratta di una sparata esclusiva di Grillo, e che in passato sono stati diversi gli opinionisti e le celebrità che hanno espresso una simile opinione.

La prestigiosa rivista Time, tre anni fa, aveva argomentato che gli anziani votano in modo miope, almeno da una prospettiva progressista. A supporto di questa tesi venivano così citati sondaggi negli Stati Uniti e nel Regno Unito dove risultava che gli elettori con più di 65 anni di età, rispetto agli under 30, erano due volte più contrari al matrimonio gay; due volte più favorevoli alla Brexit; il 60 percento più orientati a votare per Donald Trump e il 50 per cento più propensi a dire che gli immigrati hanno un impatto negativo sulla società.
Il referendum sulla Brexit è stato uno dei momenti di maggiore confronto tra epoche e mentalità diverse: i giovani, specialmente laureati e metropolitani, schierati nettamente per il Remain, gli anziani delle campagne ed ex operai per il Leave.

Inutile dire che una proposta di togliere il voto agli anziani si poggia su una visione piuttosto ottusa di ciò che il diritto al voto rappresenta, inquadrandolo unicamente come un meccanismo per esprimere preferenze di leadership e policy, mentre si tratta del principale sistema con cui le democrazie riconosco l’uguaglianza morale e sostanziale dei propri cittadini.


(Fonte: www.wired.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Alla radice

Alla radice è un romanzo che scalda il cuore, un racconto on the road bizzarro commovente e spesso esilarante (nella miglior tradizione dell’umorismo finlandese) che fa riflettere sulle origini, sull'identità e soprattutto sul mal di denti.

L’età ridicola

A quasi novant'anni, la vecchia vive sola a Torino con l'anziano gatto Veleno, felino human friendly, e con i ricordi di un amore finito (la sua compagna, l'amatissima Nora, è morta da molti anni ormai); non ha altro da fare se non tenere il conto dei nuovi dolori alle ossa, ascoltare alla radio notizie di violenze e catastrofi - omicidi, bombe negli aeroporti, siccità -, e fare quattro chiacchiere con l'amica e coetanea Malvina, sempre più smemorata e persa sui sentieri affollati della demenza.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Ci sono casi in cui la solitudine, in modo particolare nella fase più avanzata della vita, porta le persone a vivere in uno stato di abbandono sia verso se stessi sia verso l’ambiente abitato.

 

Costalunga Anna, www.centrostudi.50epiu.it, 07/01/2020

Parola chiave: Abitazione, Aspetti psicologici dell'invecchiamento, Igiene

 

Essere anziani attivi, anche sessualmente, aiuta a vivere più a lungo e meglio. Questo il senso di convergenti e molteplici studi svolti da Japan Geriatrics Society, Italia Longeva e Wayne State University di Detroit.

 

Redazione, www.repubblica.it, 01/01/2020

Parola chiave: Innamoramento, Benessere

 

Non ha funzionato l'iniziativa della Regione Lombardia che proponeva sussidi per chi avesse assunto "badanti": solo 180 richieste in un anno.

 

Spena Anna, www.vita.it, 18/12/2019

Parola chiave: Assistente familiare, badante, Costi sanitari e assistenziali

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 100 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.