|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.avvenire.it
29/10/2019

Anziani più ricchi e "spendaccioni" dei giovani

La longevità: una risorsa per l'Italia. Il Rapporto Censis sulla Silver Economy mostra come gli over 65 siano buoni consumatori di cultura e generatori di welfare e relazioni sociali.

Una figura lontana, quindi, dai soliti stereotipi dell'anziano "passivo" o "povero" che pesa cioè sulla collettività soprattutto in termini di spesa pubblica. Il rapporto si basa su un'analisi dei redditi, dei patrimoni, dei consumi ma anche dei fabbisogni, degli stili di vita e dei valori degli anziani.

La ricchezza media degli anziani è più alta del 13,5% di quella media degli italiani. I consumi soffrono, quelli degli anziani no: nell'ultimo biennio la spesa media della popolazione per consumi segna un +3,6% mentre quella degli anziani è cresciuta del 4,5%. Inoltre, si occupano regolarmente dei nipoti, contribuiscono con risorse monetarie alla famiglia di figli e nipoti e si occupano di assistere altri anziani.


(Fonte: www.avvenire.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Quante ore bisognerebbe dormire per evitare il declino cognitivo?

Il sonno riveste un ruolo importante per la salute per tre ragioni: aiuta il corpo a ripristinare le normali funzioni, favorisce una migliore salute mentale e protegge da diabete, malattie cardiovascolari e Alzheimer.

Si ipotizza che durante il sonno il cervello elimini le proteine dannose che si accumulano durante il giorno, come la beta-amiloide e la tau, responsabili della demenza.

Infine, secondo i ricercatori, ciò che importa non sarebbe la quantità del sonno ma bensì la qualità dello stesso, che oscilla tra 4,5 e 6,5 ore ottimali.

Europei poco ligi alle norme sia alla guida che nel settore sanitario

Il nostro Paese, purtroppo, è tra quelli meno inclini a rispettare il codice della strada. Uno studio condotto dalla Fondazione VINCI Autoroutes rileva i comportamenti tenuti dalla popolazione per quanto riguarda il rispetto delle norme stabilite dalla legge.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Sembra che l’impiego di un assistente vocale come Alexa possa aiutare a ridurre il senso di solitudine degli anziani. A dirlo è uno studio condotto dal Centro di ricerca dell’Università Cattolica EngageMinds HUB, in collaborazione con DataWizard e con il contributo di Amazon. 

 

Concilio Anna Grazia, www.spazio50.org, 04/01/2022

Parola chiave: Benessere, Tecnologia

 

La pandemia non ha registrato solo aspetti negativi. Secondo gli ultimi dati raccolti da Uk Civic Almanac 2021, nel Regno Unito le persone che più si sono dedicate ad attività solidali all’inizio della crisi del Covid sono state proprio i ragazzi fra i 18 e i 24 anni e gli over 65.

 

Romano Ilaria, www.spazio50.org, 26/12/2021

Parola chiave: Epidemie, Rapporti intergenerazionali, Amicizia, Volontariato a favore di anziani

 

Al CNEL è stato presentato il libro " Ipotesi per il futuro degli anziani. Tecnologie per l’autonomia, la salute e le connessioni sociali" che vede come curatori il Prof. Marco Trabucchi e Carlo Sangalli. A condurre l’incontro è stata Barbara Carfagna, giornalista, autrice e conduttrice di “Codice: la vita è digitale”, un programma televisivo di divulgazione scientifica, tecnologica e sociale in onda su Rai1.

Le innovazioni tecnologiche di cui si parla nel libro influiscono sulla qualità della vita e sulla salute della persona anziana.

 

Russo Linda, www.spazio50.org, 15/12/2021

Parola chiave: Strumenti informatici e telefonia, Tecnologia, Telemedicina

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 179 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.