|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
14/11/2019

Fonte
www.centrostudi.50epiu.it

APOE3: la proteina che potrebbe bloccare lo sviluppo dell'Alzheimer

La scoperta di un gruppo di scienziati dell’Harvard Medical School: una donna di 70 anni che avrebbe avuto tutte le condizioni per lo sviluppo dell'Alzheimer è invece risultata immune.

La donna, come i suoi familiari, potenzialmente portava con sé il rischio di ammalarsi ma, in effetti, è stato dimostrato essere l’unica della sua famiglia a presentare una mutazione di una specifica proteina, l’APOE3, che si pensa sia responsabile della sua immunità.

Si spera che la scoperta sul ruolo importante giocato dall'APOE3, nel bloccare o rallentare lo sviluppo della malattia, porterà a nuovi trattamenti e nuove cure per sconfiggere questo tipo di demenza.


(Tratto dall’articolo www.centrostudi.50epiu.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Gli anziani si raccontano

Il progetto Compagnia dei racconti, nato a Castel Bolognese e riproposto in diversi quartieri di Ravenna, ha come obiettivo quello di creare intorno agli anziani meno inseriti una rete sociale che garantisca loro protezione e sostegno.

I futuri anziani abiteranno in alloggi affittati e non di proprietà

L’istituto britannico di statistica ha rilevato che a fronte di una quota crescente di anziani proprietari di casa c’è un aumento di giovani che non è in condizione di poter acquistare l’abitazione.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Si poteva e si doveva evitare la “strage dei nonni”. È una frase che pesa come un macigno quella urlata dai sindacati dei pensionati, ritrovatisi fuori dal convitto Principessa Felicita di Savoia per lanciare la campagna unitaria Senza radici non c’è futuro.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 03/07/2020

Parola chiave: Assistenza Domiciliare Integrata, Epidemie, Strutture residenziali per anziani

 

L’emergenza Covid-19 ha ulteriormente prolungato i tempi di attesa per gli esami diagnostici e per le cure presso gli ospedali della Sardegna. Questa è la denuncia di Sebastiano Sanna, segretario regionale delle Acli.

 

Scritto da Lacchi Nives il 03/07/2020

Parola chiave: Ospedale, Prevenzione

 

In Italia ci sono circa 400mila famiglie che dispongono esclusivamente della telefonia fissa, senza abbonamento internet.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 03/07/2020

Parola chiave: Informatica

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6252 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.