|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.leccotoday.it
05/11/2019

Anziani al volante: ecco cosa è importante sapere

La capacità di guida viene definita come una “competenza di alto livello” che richiede la simultaneità di attivazione di più funzioni intellettive. Con l'avanzare dell'età la capacità di reazione e di concentrazione diminuiscono, anche se gli anziani sono più esperti sulla strada.

 

Ecco alcuni consigli per una maggiore sicurezza in strada:

- sottoporsi una volta all'anno a una visita medica di controllo e a un esame della vista;

- informarsi sugli effetti di certi medicinali sulla guida;

- meglio non guidare se non ci si sente bene;

- fare attenzione quando si svolta a sinistra o si cambia corsia

- guidare di giorno ed evitare le ore di punta;

- non avere fretta di arrivare e fare più soste durante il viaggio;

- fare attenzione quando si svolta a sinistra, si supera o si cambia corsia.

 

Le statistiche confermano che gli anziani continuano a guidare oltre gli 80 anni, senza rendersi conto dei pericoli che corrono o che fanno correre agli altri. Infatti, anche se gli anziani commettono meno errori rispetto ai ventenni, bevono meno, vanno meno veloci e utilizzano le cinture di sicurezza, è necessario fare i conti con la capacità di attenzione dei riflessi.

Un modo per limitare i rischi di incidenti è pertanto la prevenzione, dotando le vetture di moderni dispositivi di sicurezza e rafforzando i controlli in strada. 


(Fonte: www.leccotoday.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Incappucciare i cromosomi e bloccare l'invecchiamento

L'equipe spagnola coordinata da Maria Blasco del CNIO ha scoperto che è possibile rallentare l'invecchiamento allungando naturalmente i telomeri, i cosiddetti cappucci dei cromosomi che si accorciano con l'età.

Regione Toscana sperimenta assistenza a casa degli anziani

La Regione Toscana vuole proporre la sperimentazione di nuove forme di assistenza domiciliare per gli over 65, anche per quelli non autosufficienti.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Non ha funzionato l'iniziativa della Regione Lombardia che proponeva sussidi per chi avesse assunto "badanti": solo 180 richieste in un anno.

 

Spena Anna, www.vita.it, 18/12/2019

Parola chiave: Assistente familiare, badante, Costi sanitari e assistenziali

 

Il Papa, nel discorso all'Associazione nazionale lavoratori anziani, in udienza nel 70° anniversario della fondazione, ha invitato a considerare e a vivere la vecchiaia come una stagione produttiva e un tempo di grazia.

 

Ceraso Gabriella, www.vaticannews.va, 16/12/2019

Parola chiave: Associazionismo anziano, Diritti degli anziani, Dossier Invecchiamento Attivo

 

Sono dieci i cortometraggi che hanno superato la selezione del Centro Studi 50&Più per essere sottoposti alla giuria tecnica presieduta dal Maestro Paolo Virzì. Insieme a lui la scrittrice e giornalista Lidia Ravera, la fotografa Lina Pallotta, il geriatra Marco Trabucchi e il sociologo Nadio Delai. 

 

Redazione, www.centrostudi.50epiu.it, 11/12/2019

Parola chiave: Cinema

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 98 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.