|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
18/11/2019

Fonte
www.adnkronos.com

Leggere e scrivere per contrastare la demenza

Da uno studio americano, pubblicato su Neurology, emerge che leggere e scrivere potrebbe essere uno scudo contro la demenza; i ricercatori avrebbero scoperto che coloro che non hanno mai imparato a leggere e scrivere potrebbero avere un rischio quasi tre volte maggiore di sviluppare una demenza rispetto chi è in grado di farlo.

La ricerca ha coinvolto 983 persone con un'età media di 77 anni, tutti con un basso livello di istruzione ai quali i ricercatori hanno chiesto se avessero mai imparato a leggere o scrivere, dividendoli poi in due gruppi: 237 analfabeti e 746 alfabetizzati.

Dai dati raccolti, tenendo conto di età, stato socioeconomico e malattie cardiovascolari, è risultato che gli anziani che non sapevano leggere e scrivere avevano una probabilità quasi tre volte maggiore di demenza.


(Tratto dall’articolo www.adnkronos.com)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

La Chiesa social

L'emergenza del coronavirus ha indotto la Chiesa a trovare forme nuove e anche fantasiose per comunicare messe, rosari, preghiere: dalle parabole alle paraboliche. E ancora più in là, fino ai social network.

Decreto Rilancio: aspettative per colf e badanti

Come conseguenza della situazione emergenziale che si è creata a seguito del Covid-19, il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Rilancio. Il decreto, tra i 55 miliardi stanziati, ha previsto tra gli ammortizzatori sociali un bonus di 500€ per colf e badanti e ha introdotto il Reddito di Emergenza per le famiglie che si trovano in una situazione di particolare difficoltà.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Si poteva e si doveva evitare la “strage dei nonni”. È una frase che pesa come un macigno quella urlata dai sindacati dei pensionati, ritrovatisi fuori dal convitto Principessa Felicita di Savoia per lanciare la campagna unitaria Senza radici non c’è futuro.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 03/07/2020

Parola chiave: Assistenza Domiciliare Integrata, Epidemie, Strutture residenziali per anziani

 

L’emergenza Covid-19 ha ulteriormente prolungato i tempi di attesa per gli esami diagnostici e per le cure presso gli ospedali della Sardegna. Questa è la denuncia di Sebastiano Sanna, segretario regionale delle Acli.

 

Scritto da Lacchi Nives il 03/07/2020

Parola chiave: Ospedale, Prevenzione

 

In Italia ci sono circa 400mila famiglie che dispongono esclusivamente della telefonia fissa, senza abbonamento internet.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 03/07/2020

Parola chiave: Informatica

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6252 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.