|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
29/11/2019

Fonte
www.ansa.it

Anziani: più della metà non segue le cure

I dati di una ricerca CIAT (Comitato Italiano Aderenza alla Terapia) mostrano che più della metà degli anziani over 65 si dimentica di assumere antidepressivi e farmaci anticolesterolo prescritti. Questo fatto ha spinto il CIAT a promuovere la campagna di sensibilizzazione Io aderisco, tu che fai? affinché si prenda coscienza dell'importanza del trattamento delle malattie croniche.

Dalla ricerca CIAT è emerso inoltre che il 44% degli anziani riesce a seguire la terapia contro la depressione, il 41% quella delle statine per il controllo del colesterolo e solo il 37% prende i medicinali contro l'ipertensione.

Prendersi cura della malattia cronica non significa solamente diagnosi e cura, ma ragionare sulla posizione economica e sociale (es. problema della solitudine).

In base a suddetta premessa, il Ministero della salute ha elaborato il Piano nazionale della cronicità attraverso degli interventi multifunzionali che coinvolgono contemporaneamente medici di base, farmacisti, infermieri e assistenti sociali. Il Viceministro, riferendosi all'ambito della prevenzione negli anziani, ha considerato anche la possibilità di estendere gli screening oncologici (per la mammella e il colon retto) fino a 74 anni.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Chi sono le Damas cinesi?

Le Damas cinesi sono le active senior della Cina odierna. Il fenomeno spesso è associato alle donne pensionate che si dilettano in balli in piazza, di svariati generi.

Anziani al volante, pericolo costante? Uno studio dice di no!

Gli anziani che guidano automobili sembrano essere vittime di un ingiusto pregiudizio: non c'è alcuna correlazione tra gli incidenti stradali e gli autisti anziani. Il dato emerge da uno studio che ha preso in considerazione l'intero data set del Ministero dei Trasporti.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Natale è associato alla festa, ai regali, alla famiglia. Tuttavia, non sempre è così per gli anziani nelle case di riposo, che spesso in questo periodo percepiscono ancora di più la solitudine.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 09/12/2019

Parola chiave: Residenza Sanitaria Assistenziale, Volontariato a favore di anziani

 

I dati diffusi recentemente dall’Istat in riferimento alle nascite avvenute in Italia nel 2018 confermano un costante decremento. L’analisi statistica evidenzia che è in calo anche il numero medio di figli per donna (TFT), passato dal 1,30 (dato costante dal 1993 al 2203) al 1,29 registrato nell’ultima indagine.

 

Scritto da Lacchi Nives il 08/12/2019

Parola chiave: Analisi demografica, Dati statistici, Famiglia

 

La tematica dell'invecchiamento della popolazione è sempre più sentita nel nostro Paese. Ad aumentare non sono solamente gli anni, ma anche la possibilità di contrarre malattie croniche e le situazioni di comorbidità (l'insorgenza di una patologia concomitante ad un'altra).

 

Scritto da Faraglia Sonia il 04/12/2019

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 5795 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.