|

|

|

|

|


Autore

Editore
Sperling & Kupfer (Guide. Benessere) 2007, pp.189

Cuore di donna. Le scelte intelligenti per mantenerlo in forma

Storie di donne. Con un filo conduttore unico: la salute del cuore e dell’apparato cardiovascolare femminile e la prevenzione. Non vuole essere un libro di medicina.

Il messaggio è un messaggio d’amore che dice: donne state attente al vostro cuoreTrombosiinfarto e ictus non sono più prerogative maschili. Gli ultimi dati europei sono chiari e preoccupanti: da “pari opportunità” ma in senso negativo. Stress e stili di vita errati le principali cause. E il vantaggio di cui il sesso femminile godeva soprattutto per la protezione degli estrogeni nel periodo fertile si sta via via assottigliando. E ancora: donne state attente. Perché sia la formazione dei medici sia le ricerche si sono finora basate soltanto sull’uomo, dai farmaci alla valutazione dei sintomi di un eventuale infarto. Il dolore al petto e al braccio sinistro (così si esprime l’infarto per lo più nell’uomo) fa scattare i dottori, una pseudocongestione alimentare (così si annuncia spesso l’infarto nella donna) fa rimandare a casa la paziente. Ecco allora l’idea di informare direttamente le donne su come proteggere il cuore e i vasi sanguigni, consigliando anche le ultime novità sui più appropriati stili di vita al femminile. Donne, abbiate a cuore il vostro cuore, sin dalla più tenera età.


(Fonte: www.amazon.it/)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Ravenna: volontari scrivono biografie di anziani soli

Il Comune di Ravenna ha avviato il progetto Io ci sono, in collaborazione con la cooperativa Villaggio Globale. Si tratta di un'iniziativa di volontariato avviata a cura degli anziani soli che, accolti dai volontari, avranno la possibilità di raccontare e raccontarsi, attraverso la stesura di una biografia.

Cina, epidemia, coraggio

In questi giorni l’epidemia di coronavirus è al centro della nostra attenzione, accompagnata purtroppo da tanta informazione sbagliata (gli infettivologi del bar sotto casa), da tanta paura senza motivo, da un certo razzismo ignorante (la mancata conoscenza della grandissima storia del pensiero cinese).

Ultimi inserimenti in Libro

 

"Come ringiovanire invecchiando" può sembrare un titolo provocatorio, e in parte certo lo è, perché la provocazione è un'arte che Enzo Soresi pratica da sempre. Ma non è mai fine a se stessa: nella sua lunga carriera di pneumologo, oncologo, studioso e sperimentatore, Soresi ha scelto di non dare per scontato niente, nessuno dei dogmi su cui la medicina rischia di adagiarsi. Ha preferito invece metterli in discussione, e mettersi in discussione come medico, ogni volta che l'evidenza dei fatti sollevava dubbi di metodo e prassi. In questo sta la provocazione, il sovvertimento: nel considerare per esempio la salute non come "assenza di malattie" ma come "qualità della vita"; nel rifiutare l'idea di una cura sempre uguale, standardizzata, perché ogni persona va seguita nel suo particolare percorso di malattia; nello spostare la bilancia sempre più verso la prevenzione; nella preferenza assoluta per un approccio olistico, che tiene conto non solo del quadro clinico ma anche della psiche e delle circostanze ambientali; nella consapevolezza del ruolo preziosissimo e vitale dell'effetto placebo e della nutrizione, a volte superiori ai farmaci tradizionali; nella convinzione che il ruolo della medicina non sia sostituirsi alle difese immunitarie, ma piuttosto supportarle, risvegliarle, scatenarle. Il dottor Soresi, con l'aiuto del saggista medico-scientifico Pierangelo Garzia, torna ad affrontare i temi a lui più cari, ripercorrendo la sua esperienza di medico, primario e persino paziente.

 

Soresi Enzo, Garzia Pierangelo, Utet, 2019

 

«“Nonna, ci racconti le favole? Ma quelle vere, quelle della tua vita.” Ecco, mi è venuto il desiderio di farlo in un libro.

 

Fendi Franca, Rizzoli, 2018

 

Noi ultrasessantacinquenni siamo più di 13 milioni in Italia ed è giunta l'ora di scoprire che abbiamo una nuova, meravigliosa libertà: il tempo. Sì, perché se ci prendiamo cura di noi stessi, ci aspettano ancora tanti anni pieni di energia e possibilità.

 

Bragadin Gian Marco, Sperling & Kupfer, 2018

Visualizza altri Libri In archivio sono presenti 1810 Libri

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.