|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
10/01/2020

Anche gli anziani sono delle opere d'arte

Trentatré anziani, ospiti delle strutture Israa di Treviso, sono i protagonisti di alcuni scatti che riproducono una quarantina di opere d’arte famose. Gli utenti non sono più visti come dei malati a cui fornire cure, ma diventano veri e propri protagonisti della loro vita.

Le opere d'arte più iconiche sono state riprodotte con materiale molto semplice. Di primo acchito non si nota quest'ambientazione fai-da-te, in quanto l'occhio dell'osservatore è guidato nella visione globale dell'anziano che riproduce con spontaneità alcune tra le opere più significative della storia dell'arte.

L'interpretazione che la galleria fotografica suggerisce è che, come si possono camuffare i materiali di recupero con cui sono state realizzate le immagini, allo stesso modo si può momentaneamente dimenticare, grazie alla spontaneità e alla suggestione, la demenza di cui sono affetti gli anziani ospiti della struttura. 

I quadri ci spingono a guardare gli anziani nella loro umanità, oltre i pregiudizi. Perché in fondo l'arte e la vecchiaia in comune hanno la facoltà di stupire chi le sa guardare.

La photogallery è visibile nel link di approfondimento.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Metodo Montessori anche per anziani e non solo per bambini

È possibile applicare con efficacia il metodo Montessori anche per anziani affetti da demenza senile e non solo per l'educazione dei bambini. La sperimentazione di questo metodo è in corso in Abruzzo nell’area del Basso Sangro-Trigno. Ad adattare il metodo Montessori agli anziani è stato il professor Cameron Camp.

L'Età della Gioia. Attivi e longevi per godersi la vita fino all'ultimo morso

Noi ultrasessantacinquenni siamo più di 13 milioni in Italia ed è giunta l'ora di scoprire che abbiamo una nuova, meravigliosa libertà: il tempo. Sì, perché se ci prendiamo cura di noi stessi, ci aspettano ancora tanti anni pieni di energia e possibilità.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Il Comune di Milano chiama a raccolta le aziende e il privato sociale per attivare una rete virtuosa di aiuto agli over 65, alle persone affette da patologie croniche o immunodepresse che rappresentano i soggetti più a rischio in caso di contagio da Coronavirus e ai quali è stato dunque raccomandato di rimanere a casa per quanto possibile.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 16/03/2020

Parola chiave: Bisogni degli anziani

 

Il progetto Cura del sé è stato ideato a Lecco, grazie alla collaborazione con il Centro di formazione professionale Luigi Clerici.

 

Scritto da Mathieu Enza il 15/03/2020

Parola chiave: Estetica

 

Coronavirus e anziani: per loro stare a casa non è un consiglio ma un imperativo. All'interno della crisi che stiamo vivendo sulla nostra pelle, si diffondono sempre più iniziative da parte di Onlus, comuni, privati e aziende al fine di consegnare beni essenziali (cibo e farmaci) alle categorie più a rischio. Il primo passo è stato preso dalle grandi catene di distribuzione, per evitare anche che gli anziani si mettano in coda nelle lunghe file al di fuori del supermercato.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 13/03/2020

Parola chiave: Consumi degli anziani, Domicilio, Prevenzione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6196 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.