|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
22/01/2020

Fonte
www.centrostudi.50epiu.it

La ricchezza aumenterebbe la durata della vita di circa nove anni

Secondo una ricerca, durata dieci anni e condotta in Inghilterra e Stati Uniti, essere ricchi aumenterebbe di nove anni la durata della vita libera da disabilità e dolore.

Nel condurre lo studio, i ricercatori inglesi e americani hanno scoperto che la qualità della vita nel corso del processo di invecchiamento è cruciale per determinare lo stato effettivo della salute. I dati sono stati tratti da un campione di 10.754 adulti dai 50 anni in su in Inghilterra e da uno di 14.803 adulti della stessa età negli Stati Uniti. In entrambi i Paesi le persone sono state divise in gruppi in base al totale della ricchezza delle famiglie. I confronti sono stati fatti tra i più ricchi e i più poveri e dai risultati finali dello studio risulta che gli uomini più ricchi dai 50 anni in su, sia in Inghilterra che negli Stati Uniti, hanno vissuto una media di 31 anni conducendo una esistenza salutare, in confronto ai 22 e 23 anni di coloro che rientravano nei gruppi composti dai più poveri.

La dottoressa Paola Zaninotto, docente di epidemiologia e sanità presso l'University College di Londra, che ha condotto la ricerca, ha affermato: “Sappiamo che migliorare sia la qualità che la quantità di anni che le persone possono aspettarsi di vivere ha forti implicazioni per la spesa pubblica riguardo la salute, il reddito, le cure a lungo termine per gli anziani e la partecipazione al lavoro, e i nostri risultati suggeriscono che i politici devono compiere maggiori sforzi per ridurre le diseguaglianze sanitarie”.


(Tratto dall’articolo www.centrostudi.50epiu.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Giappone: lavoratori anziani supportati da esocheletri

Il Giappone è uno dei Paesi più longevi al mondo, ma il trend delle nascite è negativo. Le aziende nipponiche stanno provando a adattarsi a questo problema intergenerazionale, realizzando esoscheletri artificiali che permettono ai lavoratori anziani di svolgere meno faticosamente le mansioni più gravose, come ad esempio sollevare pesi.

Niente caffé per Spinoza

Lei gli legge i filosofi e gli riordina la casa, lui le insegna che nei libri si possono trovare le idee giuste per riordinare anche la vita.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Cantare in compagnia è un forte antidoto contro la solitudine degli anziani. Il suggerimento è quello di farlo aderendo a uno dei tanti cori che si possono trovare nella propria città. L’esperienza del coro si può rivelare una panacea per il fisico e per la mente.

 

Scritto da Desanti Gianni il 17/02/2020

Parola chiave: Benessere, Danza, canto, recitazione, musica

 

Secondo un studio del team di ricercatori del Population Health Research Institute (Phri) della McMaster University e e dell'Hamilton Health Sciences, in Canada,  consumare un uovo quotidianamente non sarebbe rischioso per la nostra salute.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 20/02/2020

Parola chiave: Alimentazione, Analisi comparative

 

In un reportage tedesco uomini e donne, di età compresa tra i 60 e gli 80 anni, raccontano la loro vita scandita da tornei professionistici di sport elettronici, eSport (dall'inglese electronic sports), video su YouTube e terapie innovative che sfruttano il videogioco e le nuove tecnologie per rendere più godibile la vita quotidiana.

 

Scritto da Lacchi Nives il 16/02/2020

Parola chiave: Rapporti intergenerazionali, Tempo libero, hobbies

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6177 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.