|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
03/02/2020

Fonte
www.dire.it

I vaccini non decollano tra gli anziani

In Italia le coperture vaccinali stentano a decollare. Questa problematica riguarda anche gli over65, cioè una delle categorie più a rischio. Nonostante la gratuità e la varietà di copertura dalle malattie infettive, gli anziani non sembrano usufruire di questo servizio, forse anche influenzati dalle campagne "no vax".

Per risolvere questa problematica, Italia Longeva, la rete del dicastero della Salute per l'anzianità e l'invecchiamento attivo, ha tenuto un convegno sulla questione. Dal convegno sono emersi come correttivi di ampliare e personalizzare la copertura vaccinale, ma soprattutto di combattere la disinformazione sui vaccini e sulle patologie dagli stessi contrastate. Si può addirittura pensare che siccome la copertura vaccinale è rivolta a soggetti in stato di salute, questa condizione impedisca di focalizzarsi sulle conseguenze a breve e lungo termine dell'astensione alla prevenzione.

I costi di una bassa copertura vaccinale sono sia diretti (possibile contrazione della malattia) sia indiretti (aumento ospedalizzazioni, diminuzione produttività). I benefici di un’alta copertura vaccinale sono sia diretti (miglioramento della qualità della vita), sia indiretti (diminuzione dei ricoveri).


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Covid-19: gravissimo, ma non è l'Angelo Sterminatore

Neodemos, foro di osservazione, analisi e proposte delle tendenze in atto, con l’articolo di Massimo Livi Bacci approfondisce la natura del virus Covid-19, le sue conseguenze sulla salute, la letalità, le politiche sanitarie per debellarlo o contenerlo.

Cantare fa bene agli anziani

Cantare in compagnia è un forte antidoto contro la solitudine degli anziani. Il suggerimento è quello di farlo aderendo a uno dei tanti cori che si possono trovare nella propria città. L’esperienza del coro si può rivelare una panacea per il fisico e per la mente.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Il Comune di Torre Annunziata ha organizzato un servizio di assistenza telefonica agli anziani.

 

Scritto da Mathieu Enza il 24/05/2020

Parola chiave: Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani

 

Il Ministero della Salute sta ipotizzando un piano da attuare affinché da metà settembre si vaccinino bambini fino ai 6 anni e anziani over 60 contro l'influenza stagionale.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 25/05/2020

Parola chiave: Prevenzione, Vaccinazioni

 

La pandemia causata da covid-19 è stata la prima del nuovo millennio. L'opinione pubblica ha dedicato molta attenzione ai turni massacranti a cui si sono sottoposti operatori sanitari e medici per contenere l'epidemia, e alla saturazione dei pronto soccorso a seguito del diffondersi della epidemia.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 25/05/2020

Parola chiave: Benessere

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6225 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.