|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
10/02/2020

Fonte
www.fondazioneveronesi.it

Vuoi vivere a lungo? Fai tanto sport e non fumare!

Secondo il British Medical Journal non fumare, seguire una dieta equilibrata, moderare il consumo di alcolici, fare attività fisica con regolarità oltre i 50 anni aiuterebbe a prevenire il cancro, il diabete e le malattie cardiovascolari.

L'attività fisica può essere anche poco impegnativa: 30 minuti di attività moderata al giorno diminuiscono la probabilità di contrarre le malattie. La scienza fa la sua parte, ma ancor più valore è dato alle buone abitudini. Il dottor Bernabei, direttore del dipartimento scienze dell’invecchiamento, neuroscienze, testa-collo e ortopedia del policlinico Gemelli di Roma, sostiene: “La genetica impatta sulla longevità per non più del 25 per cento: questo vuol dire che possiamo sicuramente incidere sulla durata e sulla qualità della vita”.

Oltre a livello fisico (ad esempio avere un peso corporeo nella norma), ad incidere sulla qualità della vita sono anche fattori sociali come l'inclusione nelle società ed il rapporto con la propria famiglia. Bernabei sostiene nuovamente l'importanza di intercettare qualsiasi forma di fragilità, perché spesso si tratta di problemi reversibili, se affrontati prima di aver determinato una disabilità.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il tempo della ripresa

È la fase 2, ovvero il tempo per una progressiva, seppur lenta, ripresa della normalità. Vorrei dedicare questi appunti in particolare alla ripresa delle attività nelle residenze per anziani, luoghi colpiti più di tutti dal Covid-19 e quindi più di altri attenti e prudenti.

Nonny, il tablet che funziona toccando la foto

Con l’emergenza Covid-19 molti anziani si sono sentiti isolati ed impossibilitati a comunicare con i propri cari. Per ovviare questo problema il manager Michele Vaccari ha ideato Nonny, un dispositivo elettronico prodotto da Valileo srls.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Si poteva e si doveva evitare la “strage dei nonni”. È una frase che pesa come un macigno quella urlata dai sindacati dei pensionati, ritrovatisi fuori dal convitto Principessa Felicita di Savoia per lanciare la campagna unitaria Senza radici non c’è futuro.

 

Scritto da Coppi Mariarosa il 03/07/2020

Parola chiave: Assistenza Domiciliare Integrata, Epidemie, Strutture residenziali per anziani

 

L’emergenza Covid-19 ha ulteriormente prolungato i tempi di attesa per gli esami diagnostici e per le cure presso gli ospedali della Sardegna. Questa è la denuncia di Sebastiano Sanna, segretario regionale delle Acli.

 

Scritto da Lacchi Nives il 03/07/2020

Parola chiave: Ospedale, Prevenzione

 

In Italia ci sono circa 400mila famiglie che dispongono esclusivamente della telefonia fissa, senza abbonamento internet.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 03/07/2020

Parola chiave: Informatica

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6252 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.