|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
14/02/2020

Fonte
www.greenme.it

Lotta alla solitudine: dalle case di cura alle case popolari

Antonio è 72enne galiziano, ex dipendente nel settore delle risorse umane, che, non potendosi permettere di pagare una retta di una casa di cura, ha deciso di condividere la propria abitazione con altri anziani che si trovano nella sua stessa situazione. Antonio oltre ad avere un vantaggio di tipo economico, ha instaurato dei rapporti sociali contrastando la solitudine.

Questo approccio, detto cohousing, è stato sperimentato da una moltitudine di anziani che vivono nella sua stessa situazione. Una casa di medio-grandi dimensioni, il carovita, il bisogno di condividere le spese abitative: sono i tre ingredienti che hanno dato vita a questo stile di vita.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il futuro delle residenze per anziani

In questi giorni siamo investiti da notizie drammatiche (accuse spesso ingiuste, difese non sempre adeguate) riguardanti il sistema delle case di riposo. Premetto alle note che seguono una precisa affermazione: molto sarà da cambiare...

La Chiesa social

L'emergenza del coronavirus ha indotto la Chiesa a trovare forme nuove e anche fantasiose per comunicare messe, rosari, preghiere: dalle parabole alle paraboliche. E ancora più in là, fino ai social network.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Il Comune di Torre Annunziata ha organizzato un servizio di assistenza telefonica agli anziani.

 

Scritto da Mathieu Enza il 24/05/2020

Parola chiave: Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani

 

Il Ministero della Salute sta ipotizzando un piano da attuare affinché da metà settembre si vaccinino bambini fino ai 6 anni e anziani over 60 contro l'influenza stagionale.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 25/05/2020

Parola chiave: Prevenzione, Vaccinazioni

 

La pandemia causata da covid-19 è stata la prima del nuovo millennio. L'opinione pubblica ha dedicato molta attenzione ai turni massacranti a cui si sono sottoposti operatori sanitari e medici per contenere l'epidemia, e alla saturazione dei pronto soccorso a seguito del diffondersi della epidemia.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 25/05/2020

Parola chiave: Benessere

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6225 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.