|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
06/03/2020

Fonte
www.corriere.it

Cantare in un coro migliora l'umore

In Surrey, Regno Unito, nel 2005, dall’intuizione della cantante Caroline Redman Lusher, nasce The Rock Choir, il più grande gruppo musicale contemporaneo che permette a chiunque, anche a chi è stonato o non sa leggere uno spartito, di cantare brani pop e rock.

Le lezioni, offerte a prezzi contenuti, consentono anche di partecipare a concerti e ad altri eventi i cui proventi vanno in beneficenza.

Un esperimento, condotto dalla Bbc durante il programma Trust Me, I’m a Doctor (Fidati di me sono un dottore) ha dimostrato che i membri di Rock Choir, dopo aver preso parte ad una lezione di coro, registrano un aumento del 40% degli endocannabinoidi, le sostanze chimiche della felicità. Infatti, anche la scienza conferma che cantare in un coro migliora l’umore e la salute.


(Tratto dall’articolo www.corriere.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Gli anziani al Sud sono (ancora) più fragili di quelli del Nord

I dati della Sorveglianza Passi d’Argento 2016-2018, pubblicati dall’Istituto Superiore di Sanità mostrano che invecchiare al Sud continua a essere molto più difficile che al Nord. Il 21% degli over 65 nel meridione presenta disabilità, contro l’11% di chi vive nelle regioni settentrionali; mentre il 24% al sud vive una condizione di fragilità, al nord il dato si abbassa al 13%.

L'olio fa bene al cervello

Si chiama idrossitirosolo, è il componente anti-invecchiamento presente nell'olio EVO, il quale è stato studiato da una squadra di ricercatori dell'Università della Tuscia.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Tutti chiusi in casa: nascono nuove solitudini e inevitabili necessità.

 

Scritto da Mathieu Enza il 25/03/2020

Parola chiave: Bisogni degli anziani

 

Come conseguenza dell'impatto sociale del fenomeno virologico Covid-19, si sono attivate una moltitudine di iniziative solidali.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 25/03/2020

Parola chiave: Bisogni degli anziani, Servizi sociali

 

È allarme per gli oltre 300 mila ospiti che si trovano nelle 7mila strutture da nord a sud dell’Italia.

 

Scritto da Mathieu Enza il 25/03/2020

Parola chiave: Bisogni degli anziani, Welfare

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6199 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.