|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
16/05/2020

Fonte
www.centrostudi.50epiu.it

Decreto Rilancio: aspettative per colf e badanti

Come conseguenza della situazione emergenziale che si è creata a seguito del Covid-19, il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Rilancio. Il decreto, tra i 55 miliardi stanziati, ha previsto tra gli ammortizzatori sociali un bonus di 500€ per colf e badanti e ha introdotto il Reddito di Emergenza per le famiglie che si trovano in una situazione di particolare difficoltà.

In Italia sono numerose le famiglie che fruiscono del servizio di colf e badanti, spesso non regolarizzate dal punto di vista fiscale. La manovra del governo, oltre all'indennità mensile, stabilisce una sorta di sanatoria per far emergere il lavoro sommerso.

Si potrà presentare istanza per concludere un contratto di lavoro subordinato con cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale o per dichiarare la sussistenza di un rapporto di lavoro irregolare, tuttora in corso, con cittadini italiani o cittadini stranieri. La procedura non è applicabile nei confronti di cittadini stranieri nei confronti dei quali è stato emesso un provvedimento di esplulsione.


(Sintesi redatta da: Sonia Faraglia)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Lamorgese: nella fase 2 cade il divieto di funerali

"Non è umanamente sopportabile impedire le celebrazioni dei funerali alle tantissime famiglie colpite da un lutto. Proporrò al governo, in vista della fase di graduale riapertura, di compiere un passo concreto: dobbiamo poter tornare a celebrare i funerali, seppure alla presenza soltanto degli stretti congiunti, nel rispetto delle misure di distanziamento fisico dei partecipanti".

Anziani: la Regione Lazio verso nuovi modelli di assistenza?

Il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato all'unanimità una mozione che pone la necessità di una rivisitazione del ruolo delle RSA e di un percorso per accentuare la cura degli anziani presso il loro domicilio.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

La China Association of the Universities for the Aged il mese scorso ha reso noto che le università cinesi della terza età, entro la fine dell'anno, si impegneranno ad unificare i libri di testo in adozione.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 04/09/2020

Parola chiave: Universita della terza eta

 

L'Istat certifica che l'indice di attività della popolazione anziana è più alto nelle regioni del Nord Italia rispetto al sud e che il settore in cui questa attività si svolge maggiormente è quello della cura dei bambini.

 

Scritto da Desanti Gianni il 02/09/2020

Parola chiave: Invecchiamento attivo, Rapporto nonni nipoti

 

Sulla rivista internazionale Nutrients sono stati pubblicati i risultati del progetto “Prolat”. La ricerca ha dimostrato che il latte contenente la proteina beta-caseina di tipo A2 porterebbe numerosi benefici al sistema immunitario e alla morfologia della mucosa intestinale

 

Scritto da Mathieu Enza il 30/08/2020

Parola chiave: Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani, Ricerca

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6280 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.