|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.linkiesta.it
25/05/2020

Il futuro dell'Unione: in Europa siamo sempre di meno e sempre più anziani

Secondo uno studio del Servizio Ricerca del Parlamento europeo, se manterremo le tendenze annuali di nascite e morti, nel 2080 il Continente passerà dai 513,5 milioni di abitanti attuali a 504,5. E non si fermerà l'emorragia di popolazione dalle campagne.

Il quadro europeo contrasta con la costante ed intensa crescita demografica a livello globale: da circa 3 miliardi di persone nel 1960, la popolazione ha raggiunto i 7.7 miliardi nel 2019 e si prospetta che crescerà ulteriormente fino a raggiungere i 10 miliardi nel 2057.

Secondo le statistiche, 1 persona su 4 in età lavorativa sarà di origine africana nel 2050: questa è un’opportunità per lo sviluppo dell’economia del continente anche se sarà necessario investire per una forza lavoro giovane, ben istruita e competente e per garantire sufficienti offerte di lavoro.


(Fonte: www.linkiesta.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

La Chiesa social

L'emergenza del coronavirus ha indotto la Chiesa a trovare forme nuove e anche fantasiose per comunicare messe, rosari, preghiere: dalle parabole alle paraboliche. E ancora più in là, fino ai social network.

Covid 19: sono gli anziani a preoccuparsi di meno

Da un sondaggio online, condotto da un team dell’Università Statale della Georgia, emerge che la fascia di popolazione che si preoccupa meno degli effetti della pandemia di coronavirus è rappresentata dagli uomini anziani, proprio coloro che rischiano di più in caso di contagio.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Si definisce Silver Economy l’insieme di servizi e prodotti destinati alla platea degli over 50. Oggi a livello globale è stimata in 7 trilioni di dollari all’anno, un traino importante dell’economia mondiale.

 

Redazione, www.vita.it, 08/07/2020

Parola chiave: Crisi economica, Testamento solidale, Silver Economy

 

Stereotipi sbagliati: il vino fa buon sangue (e invece induce anemia), l’alcol fa digerire e dormire bene (e invece aumenta l’acidità gastrica e la probabilità di risvegli notturni) e per finire: è il “latte dei vecchi”.

 

Natali Daniela, www.corriere.it, 07/07/2020

Parola chiave: Dipendenze

 

Un sistema diverso da quello delle RSA o delle cure domestiche di badanti o familiari: si tratta del senior housing, che si rivolge ad anziani autosufficienti con l’obiettivo di promuovere l’invecchiamento attivo e prevede un sistema di alloggi indipendenti organizzati intorno a una serie di servizi comuni (ristoranti, biblioteche, palestre, ecc.), con la possibilità di godere di alcuni servizi “dedicati”.

 

Cavestri Laura, www.ilsole24ore.com, 23/06/2020

Parola chiave: Cohousing, Senior marketing

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 129 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.