|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.vita.it
14/06/2020

Come far ripartire il turismo sociale e i circoli culturali

L’emergenza epidemiologica Covid 19, tra le altre difficoltà, ha portato a un blocco della socialità: il necessario distanziamento fisico ha interrotto le relazioni interpersonali e le più semplici e comuni abitudini tra le persone.

Su come riprendere e ripensare le attività culturali Marco Livia, responsabile tecnico progettazione terzo settore di Acli nazionali, si è espresso nel seminario di formazione on line del 25 maggio del CSVnet. Questi alcuni suoi commenti.

Analizzando la realtà dei Circoli Acli è importante rilevare come essi siano organizzazioni autonome in cui ogni loro organo amministrativo dovrà vigilare sulla corretta applicazione delle linee guida emanate dagli organi statali. Di conseguenza la loro riapertura sarà possibile solo dopo che saranno esplicate tutte le norme e le linee guida da parte sia del legislatore nazionale sia di quello regionale. L’Emilia-Romagna ha, prima fra tutte le regioni, emesso un Decreto Regionale con le specifiche per la riapertura delle attività, rivolte ai circoli, ai centri sociali e ricreativi.

Particolare attenzione va posta alla composizione di chi frequenta abitualmente i circoli: persone anziane, famiglie con bambini, tutti soggetti particolarmente fragili ad alto rischio rispetto alla possibilità di contagio da Covid_19. Tutte le attività andranno valutate avendo come priorità il distanziamento e la sicurezza delle persone.

Va inoltre richiesto sia ai volontari che ai frequentatori (normalmente soci Acli) di sottoscrivere una dichiarazione che certifichi lo stato di salute e di non essere stato a contatto con persone che hanno avuto il virus. Vanno valutati gli spazi disponibili e in base a questo vanno determinati gli accessi e gli orari degli utenti.

Non solo i luoghi di ritrovo hanno subito un blocco delle attività ma in difficoltà è anche il comparto del turismo sociale: i campi estivi, le gite organizzate per gli anziani e le persone con disabilità. In aiuto a questo settore nel Decreto Rilancio viene riconosciuta la possibilità di un bonus o una detraibilità, ma molti degli enti che organizzano i campi non hanno la possibilità di attivare un percorso di detraibilità fiscale essendo spesso esentasse.

È importante dare al più presto risposte e soluzioni a tutto questo settore.


(Fonte: www.vita.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Il segreto per una lunga vita di coppia? Chiederlo a chi lo sa già

Il gerontologo sessantenne Karl Pillemer, professore alla Cornell University, nello Stato di New York, ha condotto un progetto della durata di 4 anni intitolato The Marriage Advice Project  (ovvero “Consigli per un buon matrimonio”).

Biologia della gentilezza

Essere gentili ha un impatto diretto sui nostri geni? L’ottimismo ci fa vivere più sani e più a lungo? La felicità aiuta i processi antinfiammatori? A queste domande rispondono Immaculata De Vivo e Daniel Lumera mettendo a confronto scienza e coscienza in un approccio ri­voluzionario alla salute, alla longevità e alla qualità della vita. 

Ultimi inserimenti in Periodico

 

La Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (Favo), in collaborazione con altre organizzazioni, ha promosso un corso di formazione a distanza destinato ai caregiver.

 

Redazione, www.quotidianosanita.it, 20/01/2021

Parola chiave: Assistente familiare, badante, Caregiver, Tumore

 

Il pilota veneto e vicentino Franco Picco ha raggiunto l’apice più alto e memorabile della sua carriera al traguardo dell’edizione 2021 della Parigi Dakar, nostante i successi e i podi raggiunti negli anni ’80. Ha gareggiato con il numero 65, chiesto e ottenuto, stampato sulla sua moto e corrispondente alla sua età.

 

Dal Maso Omar, www.ecovicentino.it, 20/01/2021

Parola chiave: Attività fisica, Longevità

 

Si intitola "Il metodo Montessori e gli anziani fragili – Principi e metodi per migliorare il benessere e le autonomie", il libro scritto da tre pedagogisti Federica Taddia, Annalisa Perino e Ruggero Poi, esperti nella filosofia montessoriana applicata alla terza età.

 

Giannetto Maria Enza, wisesociety.it, 06/01/2021

Parola chiave: Abitazione, Autonomia, Longevità

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 149 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.