|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
09/08/2020

Fonte
www.quotidianosanita.it

Un dono e un sorriso

Consegniamo un sorriso è un’iniziativa dell’associazione Uniliver e nasce per focalizzare un problema speso trascurato: la solitudine dei senior.

L’iniziativa ha portato alla consegna di 2.000 box solidali (contenenti generi di uso quotidiano) alle famiglie bisognose. La cosa più importante, però, è aver dato un segnale di vicinanza. Non bisogna dimenticare che in Italia - secondo l’Istat - il 36,3% dei pensionati riceve ogni mese meno di 1.000 euro lordi, mentre il 12,2% non supera i 500 euro. Tra gli over 75 quasi il 40% non ha nessuno a cui rivolgersi in caso di bisogno e circa il 12% può rivolgersi solo a un vicino di casa. Il 38% degli over 75 vive da solo.

La Presidente Nazionale Senior Italia Federcentri Elvira Raia afferma che la riduzione delle diseguaglianze è uno dei percorsi in cui l’associazione si sta impegnando in questo lungo e disorientante periodo di pandemia.

Le città coinvolte nell’iniziativa sono Roma, Napoli, Vicenza, Genova, Civitanova Marche, Frosinone, Eboli, Matera, Rende (Cs), Calascibetta (En). 


(Tratto dall’articolo www.quotidianosanita.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Solitudine. La lezione del Covid-19

Stiamo uscendo dalla gravissima crisi del Covid-19… anzi, proviamo a uscirne, attraverso l’impegno generoso dei nostri concittadini. Uno degli aspetti che ci ha fatto più soffrire in questi mesi è la solitudine che ha accompagnato le nostre vite...

Buona Pasqua

Una Pasqua strana quella che celebriamo in questi giorni, ma credo possa rappresentare un punto di svolta per tutti noi, credenti e non. E non mi riferisco al fatto che si incominciano a intravedere alcuni segnali positivi nell’evoluzione dell’epidemia; il passo avanti è il nostro cambiamento personale, che è già iniziato, ma che dovremo favorire con determinazione.

Ultimi inserimenti in Notizia

 

Sulla rivista internazionale Nutrients sono stati pubblicati i risultati del progetto “Prolat”. La ricerca ha dimostrato che il latte contenente la proteina beta-caseina di tipo A2 porterebbe numerosi benefici al sistema immunitario e alla morfologia della mucosa intestinale

 

Scritto da Mathieu Enza il 30/08/2020

Parola chiave: Progetto obiettivo tutela della salute degli anziani, Ricerca

 

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, congiuntamente al Dipartimento per le Politiche della Famiglia e al Forum Nazionale del Terzo Settore, ha pubblicato il bando Time to care per selezionare 1200 collaboratori da destinare a progetti semestrali di assistenza agli anziani.

 

Scritto da Desanti Gianni il 31/08/2020

Parola chiave: Rapporti intergenerazionali, Servizi assistenziali

 

Siamo ad un passaggio molto difficile della nostra vita collettiva. Se l’epidemia continua a essere controllata, anche se in presenza di numerosi focolai, possiamo guardare con serenità al futuro; se, invece, i focolai dovessero aumentare e collegarsi tra loro, sarebbe un disastro.

 

Scritto da Trabucchi Marco il 27/08/2020

Parola chiave: Epidemie, Prevenzione

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6278 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.