|

|

|

|

|


Autore

Fonte
www.purpletude.com
24/08/2020

Anziani e tecnologia: chi l'ha detto che il digitale ostacola?

La velocità con cui si sviluppa il panorama tecnologico è altissima, per questo ci sono persone che non riescono a stare al passo coi tempi. Una situazione che, sfortunatamente, colpisce sempre più spesso gli anziani, grandi protagonisti nel fenomeno del "digital divide".

Come se non bastasse, la pandemia mondiale ci ha messo davanto al fatto che, in realtà, gli italiani sono ben lontani dal raggiungere una discreta “indipendenza digitale”. Un dato confermato anche dal rapporto DESI (Digital Economy and Society Index) divulgato dall'Unione Europea nel 2019.

Tuttavia, nonostante ci sia ancora una certa prudenza da parte dei cittadini del Belpaese nell'intraprendere corsi e aggiornamenti che li aiutino nel rapporto con il digitale, negli ultimi periodi il numero di persone desiderose di imparare sta aumentando.

I vantaggi dell’utilizzo della tecnologia, infatti, sono molteplici e vanno dal miglioramento della memoria a un più facile utilizzo dei servizi pubblici e privati. Ne è un esempio la facilità comunicativa che durante la pandemia ha permesso la gran parte degli scambi con amici e pareniti.

Agevolare l'approccio alla tecnologia e al mondo informatico, quindi, non è un vantaggio solo per la comunità, ma per ogni singolo individuo. Anziani compresi.


(Sintesi redatta da: Gianni Desanti)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Gli italiani e l'ambiente. Gli over 55 sono i più sensibili

Studi effettuati da Toluna per Nestlè e da Utilitalia (associazione reti idriche) rilevano che è cresciuta, in questi mesi, la sensibilità degli italiani rispetto alla tutela dell'ambiente, tanto che si è registrato un aumento della raccolta differenziata di circa il 7%. La fascia più “scrupolosa” è quella degli over 55, che si attiene ancora più meticolosamente alle regole di riciclo e ha meno dubbi sulle prassi da seguire.

Gli italiani e l'ambiente. Gli over 55 sono i più sensibili

Studi effettuati da Toluna per Nestlè e da Utilitalia (associazione reti idriche) rilevano che è cresciuta, in questi mesi, la sensibilità degli italiani rispetto alla tutela dell'ambiente, tanto che si è registrato un aumento della raccolta differenziata di circa il 7%. La fascia più “scrupolosa” è quella degli over 55, che si attiene ancora più meticolosamente alle regole di riciclo e ha meno dubbi sulle prassi da seguire.

Ultimi inserimenti in Periodico

 

Il progetto internazionale CARESSES, sviluppato dall'Università di Genova, è un perfetto esempio di innovazione digitale, come attesta il Premio Innovazione SMAU 2019.

 

Redazione , life.unige.it, 25/11/2019

Parola chiave: Ausili, Domotica, Design, Residenza Sanitaria Assistenziale, Servizi assistenziali

 

Presentato a Roma, presso la sede del Cnel, il volume "La popolazione anziana e il lavoro: un futuro da costruire" edito da "il Mulino", patrocinato da 50&Più e Fondazione Leonardo. Una pubblicazione che ha l’obiettivo di ribaltare alcuni luoghi comuni e che volge lo sguardo al futuro con l'intento di ridurre il conflitto tra giovani lavoratori e senior.

 

Nembri Antonietta, www.vita.it, 24/09/2020

Parola chiave: Lavoro nella terza età

 

La velocità con cui si sviluppa il panorama tecnologico è altissima, per questo ci sono persone che non riescono a stare al passo coi tempi. Una situazione che, sfortunatamente, colpisce sempre più spesso gli anziani, grandi protagonisti nel fenomeno del "digital divide".

 

Maini Matteo, www.purpletude.com, 24/08/2020

Parola chiave: Digital divide, Tecnologia

Visualizza altri Periodici In archivio sono presenti 135 Periodici

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.