|

|

|

|

|


Autore

Data Notizia
05/01/2021

Fonte
www.sicurauto.it

Senior al volante per combattere la solitudine

Secondo il sondaggio USA del National Aging and Disability Transportation Center, il 33% degli americani sopra i 60 anni si identifica con una disabilità che potrebbe rendere difficile guidare un’auto. Nonostante questo l’82% afferma di mettersi al volante a causa della difficoltà nel trovare soluzioni alternative e di sentirsi isolato. Tra le motivazioni più frequenti che spingono i senior a guidare ci sarebbe la difficoltà di poter raggiungere beni e servizi essenziali.

Tuttavia, le autorità affermano che gli incidenti in auto con anziani alla guida sono aumentati, tra il 2009 e il 2018, del +36% per gli uomini e del +17% per le donne. Ma vi è un aspetto ancora più preoccupante: gli anziani che non guidano, infatti, spesso sono pedoni e potenziali vittime a piedi.

Durante la settimana per la sicurezza degli anziani, NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration) ha portato alla luce un altro fenomeno poiché più del 50% degli anziani intervistati ha affermato che utilizzerebbe il trasporto pubblico se avesse un prezzo più accessibile. I senior, infatti, non usufruiscono dei mezzi pubblici soprattutto per motivi economici e questo rischia di isolarli ancora di più rispetto alla vita di comunità. Secondo quanto afferma USAStreetsBlog, infatti, “lasciare che un anziano con deficit motori o di salute rimanga in contatto con la sua comunità solo tramite la sua auto può facilmente ucciderlo”. Lo stesso vale per un’infrastruttura pedonale che non tiene conto delle esigenze degli anziani.


(Tratto dall’articolo www.sicurauto.it)

Tutto il materiale e le informazioni presenti in questo Sito Web sono protetti dal diritto di copyright, ossia dal diritto di proprietà e tutti i contenuti del sito appartengono esclusivamente a Fondazione Leonardo. Tali contenuti possono includere immagini, fotografie, illustrazioni, testi, inserti video e audio, disegni, logotipi e marchi di fabbrica. Tutti i diritti sono riservati.

Vaccino antinfluenzale potrebbe proteggere dal Covid-19

Secondo uno studio statunitense, chi ha ricevuto il vaccino stagionale ha meno probabilità di essere infettato dal Covid-19 o potrebbe aver sviluppato una forma meno grave della malattia.

Su Min, la cinquantaseinne cinese alla ricerca di sé stessa

Le storie dei viaggiatori, di coloro che vagano in solitaria per le strade del mondo, incuriosiscono la maggior parte di noi. Ci entrano dentro, toccano le corde più intime del nostro sentire. Ed è così anche per Su Min, la cinquantaseinne cinese che ha conquistato il web. 

Ultimi inserimenti in Notizia

 

L’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina con il Comune di Trieste offre un servizio di assistenza telefonica gratuita a tutti gli anziani dell’ASL di riferimento attraverso il numero verde 800.544.544 attivo 24 ore su 24.

 

Scritto da Lacchi Nives il 19/06/2021

Parola chiave: Integrazione, Servizi assistenziali, Cultura e informazione: servizi, Rete dei servizi, integrazione, Solitudine

 

Il Rapporto sulla Sicurezza 2021 realizzato da Dekra (società tedesca che si occupa di testing, ispezione e certificazione nel settore automobilistico) evidenzia che aumentano gli anziani alla guida e che, di conseguenza, crescono i rischi di incidenti stradali in questa fascia di età.

 

Scritto da Lacchi Nives il 10/06/2021

Parola chiave: Guida automobilistica, Prevenzione, Sicurezza, misure di

 

Anche se il mondo cinematografico ha la tendenza ad assegnare ruoli di secondo piano agli attori senior, ci sono attori e attrici che, giunti alla maturità della loro carriera, vivono una seconda giovinezza professionale cavalcando il successo in televisione, teatro e spettacolo cinematografico.

 

Scritto da Faraglia Sonia il 03/06/2021

Parola chiave: Cinema, Lavoro nella terza età

Visualizza altri Notizie In archivio sono presenti 6488 Notizie

Inviaci le tue notizie

Puoi segnalarci: progetti, convegni, seminari, tutto ciò che può interessare chi si interessa della vita in età anziana.

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato e ricevi le più importanti notizie della settimana.